Hamilton: "A Barcellona la Ferrari ha fatto tempi incredibili nei long run"

Il campione del Mondo crede che i progressi fatti a Maranello porteranno la SF16-H vicina alla sua Mercedes. E si prepara alla battaglia.

Lewis Hamilton mette le mani avanti. Difficile capire quanto sia da ritenersi una dichiarazione dettata dal protocollo o se davvero il campione del Mondo in carica è convinto che la Ferrari sia molto vicina alla Mercedes.

Nonostante un programma di test invernali che ha visto Hamilton molto soddisfatto ( “le migliori prove pre-campionato viste da quando corro in Formula 1”), Lewis è convinto che la SF16-H non sia così lontana dalla sua Mercedes.

“Non conosciamo ovviamente i livelli di carburante utilizzati durante i test – ha commentato il campione del Mondo – ma abbiamo valutato l’andamento delle prove, e di sicuro la Ferrari è molto vicino. Dobbiamo stare attenti”. Hamilton ha proseguito confermando che tutte le sue valutazioni indicano che la squadra italiana ha fatto un ulteriore balzo di avanti.

“Onestamente penso che assisteremo ad una vera battaglia – ha commentato Lewis – la mia sensazione è che la Ferrari abbia fatto un gran passo avanti. Erano già progrediti molto alla fine dello scorso anno, e credo che rispetto a quel momento siano cresciuti ancora parecchio. In alcuni long-run visti a Barcellona ci sono stati dei tempi incredibili, e mi aspetto che porteranno ulteriori aggiornamenti dopo le indicazioni arrivate dai test di Montmelò. Ripeto: credo che ci sarà una bella lotta, e la cosa non può che entusiasmarmi”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes , Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie