Halo: a Monza lo provano Verstappen, Button e Perez

condivisioni
commenti
Halo: a Monza lo provano Verstappen, Button e Perez
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes , Direttore Responsabile
02 set 2016, 06:26

Prosegue lo sviluppo dell'Halo anche nel primo turno di prove libere del GP d'Italia: tre squadre Red Bull Racing, McLaren e Force India hanno montato la protezione della testa per l'installation lap.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB12 with the Halo cockpit cover
Sergio Perez, Sahara Force India F1, con i giornalisti
McLaren prova il dispositivo Halo

Anche nel primo turno di prove libere assisteremo alle prove con l'Halo: qui a Monza sperimenteranno la nuova protezione della testa Jenson Button sulla McLaren MP4-31, Sergio Perez sulla Force India VJM09 e Max Verstappen con la Red Bull Racing RB12.

Le squadre hanno aderito all'invito della FIA di proseguire i test con il "diadema", anche se non sarà adottato sulle monoposto 2017. Il giudizio del piloti che lo hanno usato a Spa è stato positivo per quanto attiene alla visibilità e, anzi, Alexander Wurz, rappresentante della GPDA, l'associazione dei piloti, sostiene che non si capisce il motivo per cui non debba essere introdotto già l'anno prossimo con il cambiamento delle regole che imporrà un incremento delle prestazioni di almeno cinque secondi.

Prossimo articolo Formula 1