F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Haas: si rompe il motore, ma il pacchetto aerodinamico ha funzionato bene

condivisioni
commenti
Haas: si rompe il motore, ma il pacchetto aerodinamico ha funzionato bene
Di: Giorgi Piola
10 giu 2018, 09:12

La squadra americana ha portato a Montreal un'ala anteriore nuova e le barge board che sono state compleamente riviste nella galleria del vento della Dallara.

La Haas con Romain Grosjean poteva ambire a essere la prima monoposto dopo i tre top team: gli aggiornamenti aerodinamici portati a Montreal hanno sancito che la VF-18 era in grado di fare un grosso salto in avanti con i pilota francese che in gara scatterà ultimo a causa del cedimento del motore 2 della Ferrari subito dopo la messa in moto.

La monoposto del francese non appena è uscita dal box per la Q1 è stata costretta a fermarsi per una fumata molto vistosa che ha sancito la rottura della power unit, mentre Kevin Magnussen non è andato oltre l'11esimo posto, fallendo per poco l'accesso alla Q3.

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-18 in pit lane con il motore in fumo nella Q1

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-18 in pit lane con il motore in fumo nella Q1

Photo by: Mark Sutton / Sutton Images

La Haas ha fatto debuttare un nuovo pacchetto aerodinamico che ha dato i suoi risultati: sotto ecco l'ala anteriore scarica che è caratterizzata da quattro flap dalla minima incidenza e dalla corda molto corta e dall'assenza del tunnel in prossimità della paratia laterale.

Haas F1 Team VF-18, dettaglio dell'ala anteriore

Haas F1 Team VF-18, dettaglio dell'ala anteriore

Photo by: Giorgio Piola

Sotto, invece, si può osservare il nuovo barge board che si collega con i nuovi deviatori di flusso che, di fatto, sono ormai un unico elemento aerodinamico molto complesso, frutto di un lungo lavoro al CFD. Lo specchietto retrovisore che è stato leggermente spostato per migliorare la visibilità posteriore del pilota è attaccato alla paratia a ponte sulla pancia della VF-18.

Haas F1 Team VF-18, bargeboard

Haas F1 Team VF-18, bargeboard

Photo by: Giorgio Piola

Prossimo Articolo
Sauber: l'ala anteriore scarica rende Leclerc veloce sui rettilinei di Montreal

Articolo precedente

Sauber: l'ala anteriore scarica rende Leclerc veloce sui rettilinei di Montreal

Prossimo Articolo

Analisi motori: in qualifica Mercedes precede Ferrari, con Renault che si avvicina

Analisi motori: in qualifica Mercedes precede Ferrari, con Renault che si avvicina
Carica commenti