F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Haas: novità al diffusore e al fondo per tornare davanti alle Renault

La squadra americana a Interlagos ha portato degli aggiornamenti aerodinamici sulla VF-18 che ha permesso ai due piloti di portarsi subito a ridosso dei top team nelle prove libere. La galleria del vento di Varano continua a sfornare delle novità.

Haas: novità al diffusore e al fondo per tornare davanti alle Renault

La Haas anche al penultimo appuntamento della stagione 2019 ha portato degli sviluppi della VF-18 e i risultati si sono subiti visti con Romain Grosjean che si è portato al settimo posto assoluto delle libere a meno di un secondo dalla posizione di vertice con Kevin Magnussen nono.

Le due monoposto del team americano sono tornate a recitare un ruolo da protagoniste, mettendo sotto le Renault che a Interlagos non sono parse particolarmente efficaci.

Sulla Haas sono stati aggiornati il diffusore posteriore e il fondo davanti alle ruote posteriori. Nel diffusore sono stati leggermente rivisti gli slot che ai due lati permettono di gestire la scia della monoposto, riducendo la resistenza all'avanzamento.

Nella marciapiede esterno allo scivolo, invece, hanno fatto la comparsa due generatori di vortice che sembrano due piccoli cobra... che si stanno per attorcigliare.

Haas VF-18: ecco il fondo usato in Brasile con i tre binari e l'ultimo slot allargato

Haas VF-18: ecco il fondo usato in Brasile con i tre binari e l'ultimo slot allargato

Photo by: Giorgio Piola

L'attenzione sul fondo, invece, è tutta concentrata nell'area davanti alla ruota posteriore, dove è in atto una continua evoluzione dopo l'introduzione in Giappone del pavimento che adotta i tre binari in stile Ferrari che finiscono con uno slot in diagonale. A queste aperture si aggiungono altri due soffiaggi, il secondo dei quali è stato ingrandito rispetto alle versione apparsa a Suzuka.

Haas VF-18: i bargeboard visti dall'alto

Haas VF-18: i bargeboard visti dall'alto

Photo by: Giorgio Piola

In alto, si possono ammirare i bargeboard della Haas: non si tratta di soluzioni nuove, ma l'immagine dall'alto permette di capire quale sia l'andamento dei flussi una volta che sono condizionati dai numerosi genertori di vertice (sono undici allineati su tre file, con gli ultimi due che seguono la linea curva del pavimento. Da questa fotografia è possibile capire quanto sia diventata complicata la ricerca della micro-aerodinamica nel tentativo di migliorare le prestazioni...

condivisioni
commenti
Clear: "E' la migliore Ferrari degli ultimi 10 anni, ma con troppi alti e bassi”

Articolo precedente

Clear: "E' la migliore Ferrari degli ultimi 10 anni, ma con troppi alti e bassi”

Prossimo Articolo

Il botto di Hulkenberg: "Il fondo ha strisciato sul cordolo e ho fatto il passeggero!

Il botto di Hulkenberg: "Il fondo ha strisciato sul cordolo e ho fatto il passeggero!
Carica commenti
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021