F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Haas: novità al diffusore e al fondo per tornare davanti alle Renault

condivisioni
commenti
Haas: novità al diffusore e al fondo per tornare davanti alle Renault
Di: Giorgio Piola
10 nov 2018, 10:18

La squadra americana a Interlagos ha portato degli aggiornamenti aerodinamici sulla VF-18 che ha permesso ai due piloti di portarsi subito a ridosso dei top team nelle prove libere. La galleria del vento di Varano continua a sfornare delle novità.

La Haas anche al penultimo appuntamento della stagione 2019 ha portato degli sviluppi della VF-18 e i risultati si sono subiti visti con Romain Grosjean che si è portato al settimo posto assoluto delle libere a meno di un secondo dalla posizione di vertice con Kevin Magnussen nono.

Le due monoposto del team americano sono tornate a recitare un ruolo da protagoniste, mettendo sotto le Renault che a Interlagos non sono parse particolarmente efficaci.

Sulla Haas sono stati aggiornati il diffusore posteriore e il fondo davanti alle ruote posteriori. Nel diffusore sono stati leggermente rivisti gli slot che ai due lati permettono di gestire la scia della monoposto, riducendo la resistenza all'avanzamento.

Nella marciapiede esterno allo scivolo, invece, hanno fatto la comparsa due generatori di vortice che sembrano due piccoli cobra... che si stanno per attorcigliare.

Haas VF-18: ecco il fondo usato in Brasile con i tre binari e l'ultimo slot allargato

Haas VF-18: ecco il fondo usato in Brasile con i tre binari e l'ultimo slot allargato

Photo by: Giorgio Piola

L'attenzione sul fondo, invece, è tutta concentrata nell'area davanti alla ruota posteriore, dove è in atto una continua evoluzione dopo l'introduzione in Giappone del pavimento che adotta i tre binari in stile Ferrari che finiscono con uno slot in diagonale. A queste aperture si aggiungono altri due soffiaggi, il secondo dei quali è stato ingrandito rispetto alle versione apparsa a Suzuka.

Haas VF-18: i bargeboard visti dall'alto

Haas VF-18: i bargeboard visti dall'alto

Photo by: Giorgio Piola

In alto, si possono ammirare i bargeboard della Haas: non si tratta di soluzioni nuove, ma l'immagine dall'alto permette di capire quale sia l'andamento dei flussi una volta che sono condizionati dai numerosi genertori di vertice (sono undici allineati su tre file, con gli ultimi due che seguono la linea curva del pavimento. Da questa fotografia è possibile capire quanto sia diventata complicata la ricerca della micro-aerodinamica nel tentativo di migliorare le prestazioni...

Prossimo Articolo
Clear: "E' la migliore Ferrari degli ultimi 10 anni, ma con troppi alti e bassi”

Articolo precedente

Clear: "E' la migliore Ferrari degli ultimi 10 anni, ma con troppi alti e bassi”

Prossimo Articolo

Il botto di Hulkenberg: "Il fondo ha strisciato sul cordolo e ho fatto il passeggero!

Il botto di Hulkenberg: "Il fondo ha strisciato sul cordolo e ho fatto il passeggero!
Carica commenti