F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Haas: l'ala posteriore della VF-19 è più scarica grazie al cucchiaio

condivisioni
commenti
Haas: l'ala posteriore della VF-19 è più scarica grazie al cucchiaio
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
12 apr 2019, 10:27

In Cina la squadra americana ha fatto debuttare un nuovo alettone posteriore funalizzato all'incremento dell'efficienza aerodinamica. Grosjean nel secondo turno di libere ha patito il cedimento dell'ala anteriore mentre era in piena velocità.

La Haas non ha ancora trovato la strada giusta per sfidare la Renault in Cina: la squadra americana sta soffrendo a Shanghai con entrambe le VF-19 relegate in coda alla lista dei tempi dopo la giornata di prove libere.

La squadra diretta da Gunther Steiner ha portato una nuova ala posteriore che è facilmente riconoscibile per il profilo principale a cucchiao con il bordo d'entrata sollevato soprattutto nella porzione centrale, mentre il flap mobile è caratterizzato da due piccole V che si osservano in prossimità del nolder.

Romain Grosjean ha patito, invece, il cedimento dell'ala anteriore che sul lato destro è scesa fino a strisciare sull'asfalto proprio mentre il pilota francese era impegnato alla massima velocità con il DRS aperto su uno dei due lunghi rettilinei. Alla successiva staccata, Romain che è rimasto senza carico aerodinamico anteriore è andato lungo in staccata dopo un bloccaggio in frenata.

Si è ripetuto un cedimento simile a quelloche si era registrato al debutto della macchina nel filming day a Barcellona.

Prossimo Articolo
Fotogallery F1: le prime 2 sessioni di libere del GP della Cina 2019

Articolo precedente

Fotogallery F1: le prime 2 sessioni di libere del GP della Cina 2019

Prossimo Articolo

Mercedes: la FIA ha bocciato la nuova ala anteriore con la paratia tagliata!

Mercedes: la FIA ha bocciato la nuova ala anteriore con la paratia tagliata!
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie