Haas e Renault scelgono due sole mescole per il GP del Canada!

Per la prima volta in questa stagione, due squadra hanno deciso di rinunciare all'opzione della terza mescola, rinunciando alle supersoft. La Mercedes è la più aggressiva tra i top team, con 8 set di gomme ultrasoft. 7 per Ferrari e Red Bull.

Haas e Renault scelgono due sole mescole per il GP del Canada!

Ogni volta che la Pirelli ufficializza le scelte fatte dalle squadre per il weekend di gara c'è sempre qualche sorpresa e quelle legate al GP del Canada della settimana prossima non hanno fatto eccezioni. Per la prima volta dall'inizio della stagione, infatti, due squadre hanno rinunciato alla possibilità di utilizzare tre mescole, selezionando set solamente di due tipologie di pneumatici.

Stiamo parlando della Haas e della Renault, che hanno scelto di non disporre delle supersoft, puntando tutto sulle soft e sulle ultrasoft, con la compagine americana che è stata decisamente più aggressiva, scegliendo dieci treni di gomme a banda viola e quindi solamente tre a banda gialla. Otto invece i set di ultrasoft scelti dalla squadra di Enstone con cinque di soft.

Passando a parlare dei top team, la più ardita sembra essere la Mercedes, che ha optato per otto set di ultrasoft per entrambi i suoi piloti, scegliendone poi tre di soft e due di supersoft. Solamente sette invece i treni di gomme a banda viola scelti dalla Ferrari e dalla Red Bull, che hanno fatto scelte differenti tra le altre due mescole.

Le Rosse avranno a disposizione tre set di soft ed altrettanti di supersoft, mentre a Milton Keynes hanno deciso di spingere maggiormente sulle gomme più dure a disposizione (4 soft e 2 supersoft). Curioso poi che nel box Williams ci siano state scelte differenti tra Felipe Massa e Valtteri Bottas, con il finlandese che sembra puntare maggiormente sulle supersoft.

 

Pirelli, mescole scelte dai piloti per il GP del Canada
Pirelli, mescole scelte dai piloti per il GP del Canada

Photo by: Pirelli

condivisioni
commenti
Perez: "Un top team? Se arrivasse l'opportunità, sarei pronto"
Articolo precedente

Perez: "Un top team? Se arrivasse l'opportunità, sarei pronto"

Prossimo Articolo

Analisi tecnica/1: ecco la risposta Mercedes alla minaccia della Red Bull

Analisi tecnica/1: ecco la risposta Mercedes alla minaccia della Red Bull
Carica commenti
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021