Grosjean parla con diversi team di IndyCar per il 2021

Romain Grosjean ha rivelato di aver aperto dei colloqui con alcuni team di Indycar, dopo aver ammesso di essere interessanto alla serie statunitense.

Grosjean parla con diversi team di IndyCar per il 2021

Il francese, che non è stato rinnovato dalla Haas per il prossimo anno, in precedenza era riluttante all'idea di passare in Indycar, perché non era troppo entusiasta all'idea di correre sugli ovali.

Tuttavia, ora che la serie prevede solo quattro tracciati ovali per il prossimo anno - la Indy 500, la doppietta in Texas e Gateway - ha spiegato di trovare l'idea più attraente per lui in chiave 2021.

"E' un'opzione" ha detto Grosjean. "E se devo essere brutalmente onesto, non ho dormito molto bene nell ultime due settimane. E' un anno difficile per tutto il mondo, per l'economia, quindi non è un buon momento per essere senza un contratto".

"Quindi sì, ho guardato all'Indycar. Ho avuto alcuni contatti, alcuni molto buoni. E mi dispiace di non aver controllato prima il calendario, ci sono solo due speedway ed un ovale corto. Ma non è finita, ora è qualcosa che prenderei in considerazione".

Effettivamente, sono ancora diverse le squadre che hanno dei sedili liberi per la prossima stagione della Indycar, tra cui Carpenter, Coyne, Shank, Carlin e Foyt. Tutte squadre in cui il francese non avrebbe necessariamente bisogno di portare un grande budget di sponsorizzazione.

Leggi anche:

Romain ha aggiunto di averne parlato con l'ex pilota di F1 Marcus Ericsson, spiegando di aver ottenuto dei feedback incoraggianti sull'avventura statunitense dello svedese.

"Ovviamente è un cambiamento di vita molto grande, ma ho parlato con Marcus Ericsson e gli è piaciuto molto" ha spiegato. "Dice che è diverso, ma che i piloti hanno un ruolo importante da svolgere in macchina".

"Sì, ci sono squadre migliori di altre, ma hanno tutti la possibilità di vincere una gara. E, in un giorno come oggi, penso che qui io e Kevin (Magnussen) abbiamo fatto dei giri dannatamente buoni, ma siamo solo 16esimo e 17esimo in griglia".

"E' difficile da digerire, e probabilmente ora vorrei tornare a vincere delle gare o avere la possibilità di farlo. Voglio divertirmi, quindi la Indycar è tra le opzioni".

Quasi certamente, Grosjean non troverà un posto sulla griglia di Formula 1 il prossimo anno. Oltre alla Indycar, la sua opzione principale sarebbe il passaggio al FIA WEC. Infatti, ha già espresso il suo interesse per il programma Hypercar della Peugeot.

Informazioni aggiuntive di Oleg Karpov

Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda leads

Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda leads

Photo by: Michael L. Levitt / Motorsport Images

condivisioni
commenti

Video correlati

Strategie Imola: una sola sosta per la pit lane molto lunga

Articolo precedente

Strategie Imola: una sola sosta per la pit lane molto lunga

Prossimo Articolo

Pirelli: test con gomme 2021 in Bahrain o Abu Dhabi

Pirelli: test con gomme 2021 in Bahrain o Abu Dhabi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1 , IndyCar
Evento GP d'Emilia Romagna
Piloti Romain Grosjean
Team Haas F1 Team
Autore Jonathan Noble
Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

GP Imola: l'animazione grafica della gara Prime

GP Imola: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna grazie alla nostra esclusiva animazione grafica della corsa

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
18 apr 2021
GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza Prime

GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza

Andiamo a scoprire la Griglia di Partenza del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, seconda prova del Campionato del Mondo 2021 di Formula 1

Formula 1
18 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola" Prime

Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola"

Lewis Hamilton conquista la Pole Position numero 99 della carriera, ma a brillare è anche la stella del messicano Sergio Perez, che alla seconda gara in Red Bull riesce ad essere più concreto di Verstappen, terzo. Ad essere ampiamente analizzati sono i diversi stili di guida delle principali coppie piloti, i quali distacchi - Red Bull a parte - sono importanti nel sabato di Imola

Formula 1
17 apr 2021
Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull" Prime

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull"

La qualifica del GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna viene conquistata da Lewis Hamilton e dalla Mercedes. Eppure, la Red Bull è teoricamente la vettura più veloce. Andiamo ad analizzare quanto visto nel sabato di Imola in compagnia di Franco Nugnes, direttore di Motorsport.com, e di Giorgio Piola.

Formula 1
17 apr 2021
Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast le Qualifiche del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
17 apr 2021