Grosjean incerto che il GP di Singapore si possa fare sul bagnato

condivisioni
commenti
Grosjean incerto che il GP di Singapore si possa fare sul bagnato
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
17 set 2017, 09:39

Romain Grosjean non sembra essere convinto che le monoposto di Formula 1 possano regolarmente disputare il GP di Singapore dopo che la pioggia ha colpito il cittadino di Marina Bay questa mattina.

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-17
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-17
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-17
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-17
Pioggia nel Paddock
Pioggia
Romain Grosjean, Haas F1 Team

Un violento temporale ha colpito il tracciato a circa quattro ore dal via della corsa, ritardando la partenza della gara della Porsche Supercup asiatica a causa delle condizioni della pista.

Anche se le previsioni dicono che non dovrebbe esserci più rischio di pioggia nelle prossime ore, rimane la possibilità che qualche goccia possa cadere proprio durante l'orario del GP.

Grosjean suggerisce che possa essere piuttosto complicato guidare delle vetture di Formula 1 in notturna ed in condizioni di bagnato, perché secondo lui la visibilità potrebbe essere molto limitata.

Quando gli è stato chiesto se crede che la gara possa essere svolta regolarmente anche in caso di pioggia, ha detto: "Non ne ho idea, e questo è il pensiero che ho sempre avuto riguardo a questa gara".

"Con le luci acceso e lo spray dell'acqua sollevata dalle vetture, rischiamo di non vedere molto. Ma vediamo, non so come andranno le cose".

Fine settimana complicato

Grosjean ritiene tuttavia che una gara un po' pazza potrebbe permettere alla Haas di raddrizzare un weekend che fino a questo momento non è stato particolarmente brillante.

Il francese si è qualificato in 15esima posizione, dopo aver patito grossi problemi di sottosterzo nella Q2 ed aver faticato a trovare un buon bilanciamento per tutto il weekend.

"Dal punto di vista delle performance, siamo dove siamo" ha detto. "Non siamo stati bravi in questo fine settimana, perché non abbiamo mai trovato un buon equilibrio e stiamo faticando. C'è tanto sottosterzo e devo lottare con questo".

"Ma questa è una delle gare in cui può accadere di tutto, specialmente con la safety car che può entrare in qualsiasi momento, cambiando tutte le strategie".

"Allora speriamo di avere un po' di fortuna e di riuscire a fare bene".

Prossimo Articolo
Singapore: piove a dirotto, ma la gara sarà asciutta

Articolo precedente

Singapore: piove a dirotto, ma la gara sarà asciutta

Prossimo Articolo

Sergio Perez rinnova con Force India per il 2018

Sergio Perez rinnova con Force India per il 2018
Carica commenti