Green: “Vettel tornerà quello di un tempo in Aston Martin”

Andrew Green, Direttore Tecnico Racing Point, è fermamente convinto che Sebastian Vettel tornerà quello dei giorni migliori una volta approdato alla corte di Lawrence Stroll in Aston Martin a partire dal 2021

Green: “Vettel tornerà quello di un tempo in Aston Martin”

Il 2020 di Sebastian Vettel è stato sino ad ora al di sotto delle aspettative e del blasone del quattro volte iridato. Il tedesco è spesso alle spalle del compagno di team, Charles Leclerc, e la sensazione è che non riesca ad andare oltre i limiti della vettura come invece riesce al monegasco in alcune circostanze. 

Leggi anche:

L’essere in uscita dalla Ferrari dopo un’avventura nella quale ha raccolto meno di quanto preventivato al termine del 2014 non gioca certamente a suo vantaggio, in termine di fame agonistica. 

Dal 2021, Vettel sarà parte del team Aston Martin, ex Racing Point, andando a far coppia con Lance Stroll. Gli uomini del team non vedono l’ora che Seb si unisca al resto della truppa, come dichiara direttamente Andrew Green, Direttore Tecnico Racing Point. 

“Penso porterà una ventata d’aria fresca all’interno del team. Sebastian ci offre l’idea dei progetti di Lawrence Stroll – il proprietario della scuderia, ndr – per l’Aston Martin: ha vinto quattro mondiali, sarà in grado di darci una metodologia di lavoro che non abbiamo mai avuto prima”, commenta Green. 

“Abbiamo bisogno di qualcuno che ci insegni a vincere le gare ed i campionati. Penso che il clima in Aston Martin possa aiutare anche Seb: al momento non ha la testa sgombra. Penso abbia peso il suo mordente e sono convinto che stia per arrivare nella miglior scuderia possibile che possa aiutarlo a ritrovarsi”. 

“Come team, ci prendiamo molto tempo per conoscere bene i nostri piloti, per capirli a fondo e per ascoltarli. Abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto con i nostri piloti. Non vogliamo che si portino dietro turbamenti di alcun tipo quando salgono in auto, e sono convinto che potremo aiutare Seb a tornare dove merita”, conclude Green. 

condivisioni
commenti
Ferrari: nuove barge board e l'arcano sospensione

Articolo precedente

Ferrari: nuove barge board e l'arcano sospensione

Prossimo Articolo

Ferrari SF1000: la MGU-K è anche motorino di avviamento

Ferrari SF1000: la MGU-K è anche motorino di avviamento
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Team Racing Point
Autore Marco Congiu
Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola" Prime

Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola"

Lewis Hamilton conquista la Pole Position numero 99 della carriera, ma a brillare è anche la stella del messicano Sergio Perez, che alla seconda gara in Red Bull riesce ad essere più concreto di Verstappen, terzo. Ad essere ampiamente analizzati sono i diversi stili di guida delle principali coppie piloti, i quali distacchi - Red Bull a parte - sono importanti nel sabato di Imola

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull" Prime

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull"

La qualifica del GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna viene conquistata da Lewis Hamilton e dalla Mercedes. Eppure, la Red Bull è teoricamente la vettura più veloce. Andiamo ad analizzare quanto visto nel sabato di Imola in compagnia di Franco Nugnes, direttore di Motorsport.com, e di Giorgio Piola.

Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast le Qualifiche del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica” Prime

Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica”

Andiamo ad analizzare insieme a Franco Nugnes e Giorgio Piola le principali novità tecniche introdotte nel corso del venerdì del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, con Mercedes che è tornata a fare la voce grossa

Formula 1
16 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata" Prime

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di Formula 1 insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. In questo podcast, il due volte iridato FIA GT e volto di Sky Sport F1 ci spiega cosa occorra per andare forti ad Imola, oltre a parlarci di una Mercedes sui binari ed una Ferrari vera sorpresa di giornata

Formula 1
16 apr 2021
Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna Prime

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast i primi 2 turni di prove libere del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
16 apr 2021
Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Formula 1
15 apr 2021
Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Formula 1
15 apr 2021