GPDA, sondaggio esclusivo: Red Bull è il marchio dominante in F1

Red Bull, l'azienda produttrice dell'energy drink, è il marchio dalla presenza più forte tra i fans della F1, secondo i risultati di un sundaggio globale condotto dalla Gran Prix Drivers Association e Motorsport.com

GPDA, sondaggio esclusivo: Red Bull è il marchio dominante in F1
La Williams Martini Racing FW36
Cartelloni pubblicitari Marlboro e un'immagine di Sebastian Vettel, Ferrari
Max Verstappen, Scuderia Toro Rosso STR10
Daniil Kvyat, Red Bull Racing celebrates his second position on the podium
Sebastian Vettel, Scuderia Ferrari
Felipe Massa, Williams F1 Team
Claire Williams, Williams
Christian Horner, Red Bull Racing
James Allison, Direttore Tecnico del telaio Ferrari, con Maurizio Arrivabene, Ferrari team principal
Felipe Massa, Williams F1 Team e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 Team

Oltre 130.000 tifosi, di 194 Paesi, per il più grande sondaggio della storia dello sport. E poco meno della metà di loro hanno risposto "Red Bull" alla domanda su quale dei 5 maggiori marchi che sponsorizzano la F1 siano quelli dall'impatto maggiore.

La Red Bull è proprietaria di due scuderie: la Red Bull Racing , vincitrice di 4 titoli del Mondiale Costruttori e la Toro Rosso, la "ex" Minardi. Inoltre ha effettuato grossi investimenti nel proprio porgramma di formazione di giovani piloti e sostenendo un gran numero di squadre come non si era mai visto nella storia recente dello sport.

"Questa è la ragione principale del perché la Red Bull è in F1" ha dichiarato Christian Horner a Motorsport.com "Per dare visibilità al prodotto principale dell'azienda che è, ovviamente, la bevanda energetica. E' bello leggere questi risultati, soprattutto se comparati ad altri marchi ben più conosciuti".

Gli sponsors della Ferrari, Shell e Marlboro, si sono piazzati al secondo e terzo posto con un 19% di differenza tra Red Bull (46%) e Shell (27%). C'è però da dire che Marlboro (24%) non ha goduto di piena visibilità in una gara dei GP sin dal 2007, ma il marchio della Philip MOrris ha continuato a finanziare la scuderia Italiana. 

 

Il ritorno di Martini

Il marchio che ha beneficiato di più dal suo recente ritorno in F1 è stato Martini&Rossi, con la Williams sin dal 2014, che con il suo 22% è balzato al quarto posto in compagnia della Petronas, il fornitore di lubrificanti della Mercedes.

"Penso sia bello vedere che uno sponsor, ritornato i questo mondo da una stagione e mezzo, abbia avuto tale risonanza" ha detto il vice Team Principal Claire Williams. "E' la dimostrazione che la Williams Martini Racing sia sulla giusta strada".

Analisi più approfondite dei risultati fatte dalla Repucom, azienda leader del settore, mostrano come Martini, secondo la percezione dei fans, sia allo stesso livello della Shell.

Il sondaggio dimostra chiaramente che i marchi con forti legami storici ed emotivi con il mondo del motorsport performano con più forza nell'immaginario dei tifosi più sfegatati.

"Sono sicura che parte del merito è grazie alle presenza storica della Martini in questo sport" ha aggiunto Williams.

"Ma adesso si è unita alla Williams e questa trasformazione, cominciata nel 2013, mostra un nuovo inizio per la scuderia"

"Williams Martini Racing è a tutti gli effetti un nuovo marchio e farlo capire non è semplice, ma la gente comincia ad apprezzarlo. Siamo graditi ai tifosi, è molto bello".

Top 10 delle risposte (in una rosa di 100 marchi suggeriti)

Domanda: nominate i primi cinque brand (o compagnie) che vi vengono in mente tra gli sponsor della F1, dei GP, delle squadre, dei piloti etc.

1 Red Bull 46%
2 Shell 27%
3 Marlboro 24%
4= Martini 22%
4= Petronas 22%
6 Santander 20%
7 Pirelli 14%
8= Ferrari 13%
8= Mercedes-Benz 13%
10 Rolex 11%
condivisioni
commenti
Anteprima messicana per la Ferrari con Gutierrez
Articolo precedente

Anteprima messicana per la Ferrari con Gutierrez

Prossimo Articolo

4 agosto 1985: l'ultima volta di un team con tre F.1

4 agosto 1985: l'ultima volta di un team con tre F.1
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021