GP d'Italia F1: invitate le 10 medaglie d'Oro e la Nazionale

Sticchi Damiani, presidente di ACI Italia, ha chiamato a Monza i rappresentanti dell’Europeo di calcio vinto dalla Nazionale, vale a dire il CT, Roberto Mancini, il capitano Giorgio Chiellini e il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, con tanto di Trofeo e le 10 medagliie d'oro che hanno vinto alle Olimpiadi di Tokyo. Faranno un giro di pista con un pullman scoperto e poi si schiereanno sulla griglia insieme ai piloti per l'inno di Mameli.

GP d'Italia F1: invitate le 10 medaglie d'Oro e la Nazionale

Il GP d’Italia sarà la festa dello sport: la Ferrari ha invitato nel paddock di Monza la staffetta 4x100 che ha conquistato la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo (Marcell Jacobs, Filippo Tortu, Lorenzo Patta e Fausto Desalu), ma il padrone di casa, Angelo Sticchi Damiani, presidente di ACI Italia, ha deciso di andare molto oltre.

Domenica 12 settembre un pullman scoperto farà un giro di pista dello Stradale con le 10 medaglie d’oro italiane e i rappresentanti dell’Europeo di calcio vinto dalla Nazionale, vale a dire il CT, Roberto Mancini, il capitano Giorgio Chiellini e il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, con tanto di Trofeo.

L’orgoglio dello sport tricolore si schiererà con i piloti sulla griglia di partenza mentre verrà suonato l’inno di Mameli dalla banda della Guardia di Finanza e ci sarà il sorvolo delle Frecce Tricolori.

Secondo quanto è stato anticipato dalla Gazzetta dello Sport l’idea lanciata dall’ex assessore allo Sport della Regione Lombardia è piaciuta molto a Sticchi Damiani che l’ha proposta a Stefano Domenicali, CEO e presidente di Formula 1, al presidente del CONI, Giovanni Malagò e a Valentina Vezzali, sottosegretaria allo Sport del Governo.

Per il pubblico di Monza, le tribune saranno aperte al cinquanta per cento per chi dispone del green pass ma all’Autodromo Nazionale aspettano ancora indicazioni precise che stanno rallentando la prevendita, sarà l’occasione di riservare un grande tributo allo Sport italiano.

Chissà se in un clima tricolore la squadra del Cavallino saprà regalare qualche battito di cuore ai suoi tifosi visto che è la Nazionale Rossa a mancare finora all’appuntamento con la vittoria…

condivisioni
commenti
McLaren, Brown: "Titoli? Dal 2024 non avremo più scuse"
Articolo precedente

McLaren, Brown: "Titoli? Dal 2024 non avremo più scuse"

Prossimo Articolo

Minardi: "È Norris il miglior pilota a metà stagione”

Minardi: "È Norris il miglior pilota a metà stagione”
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Formula 1
7 dic 2021
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021