GP di Turchia: asfalto trattato per offrire maggiore grip

Lo scorso anno gli organizzatori del GP di Turchia hanno riasfaltato il tracciato creando notevoli problemi di aderenza ai piloti della F1. Quest'anno il problema non si dovrebbe ripetere grazie ad un trattamento specifico.

GP di Turchia: asfalto trattato per offrire maggiore grip

Dopo una assenza della Formula 1 che durava dal 2011, l’Istanbul Park è tornato ad ospitare le monoposto della massima categoria la passata stagione, complice un calendario rivoluzionato a causa della pandemia.

Gli organizzatori dell’evento hanno deciso di riasfaltare completamente il circuito, ma i lavoro sono stati completati soltanto poche settimane prima della gara ed i piloti hanno sofferto nel trovare il grip necessario con le mescole hard portate dalla Pirelli poiché non riuscivano a mantenere la temperatura degli pneumatici.

L’azienda italiana ha poi dichiarato che se avesse saputo in tempo dei lavori effettuati dagli organizzatori avrebbe portato mescole più morbide in Turchia.

Il problema, però, si è poi amplificato sia in qualifica che in gara, quando un violento acquazzone ha colpito il tracciato rendendo davvero problematico per i piloti restare in pista.

Michael Masi ha voluto informare i team circa le novità che saranno presenti all’Istanbul Park la prossima settimana comunicando come l’intera superficie della pista sia stata trattata per aumentare il livello di aderenza.

Questa novità rappresenta una sfida ulteriore per le squadre perché i dati raccolti lo scorso anno saranno adesso parzialmente inutilizzabili.

Leggi anche:

"Ogni stagione inviamo regolarmente aggiornamenti alle squadre su qualsiasi cambiamento del circuito per gli appuntamenti futuri", ha dichiarato Masi.

"Che si tratti di barriere, recinzioni, cancelli o qualsiasi cosa. Anche la ripavimentazione. Quindi sì, la superficie in Turchia è stata effettivamente sabbiata ad acqua, ed è un trattamento che viene effettuato regolarmente".

"L'abbiamo visto spesso utilizzato a Singapore, per esempio, dove le strade pubbliche utilizzate per il GP vengono ripavimentate abbastanza regolarmente a causa del movimento. Questo è quello che è stato fatto in Turchia insieme ad altri cambiamenti".

Masi ha poi parlato di quanto accaduto lo scorso anno quando la riasfaltatura è stata effettuata a poca distanza dalla gara: "Penso che sia stato solo un problema di tempistiche dato che abbiamo comunicato la scelta di correre in Turchia all’ultimo minuto”.

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

Chi ha apprezzato lo spettacolo offerto nel 2020 è stato Ross Brawn. L’amministratore delegato della F1, dopo il GP che ha consegnato a Lewis Hamilton il settimo titolo mondiale, ha sottolineato come la scarsità di grip abbia rappresentato una bella sfida per i piloti.

"Mi rendo conto che i piloti non erano contenti dei livelli di aderenza, ma è stato un problema frutto della decisione tardiva di correre in Turchia a seguito delle rivoluzioni in calendario dovute alla pandemia".

"Penso che i piloti, a volte, hanno bisogno di ricordare che la F1 è una competizione dove vince chi taglia il traguardo per primo. I livelli di grip non erano elevati, ma erano gli stessi per tutti. Alcuni piloti l'hanno accettato, altri l'hanno trovato una distrazione".

"Avere un fondo scivoloso come quello che abbiamo avuto questo fine settimana in Russia non è stata una cosa negativa. Ha mostrato il talento di un pilota al massimo ".

condivisioni
commenti
GP Russia: la centesima vittoria di Hamilton in questa photostory
Articolo precedente

GP Russia: la centesima vittoria di Hamilton in questa photostory

Prossimo Articolo

Domenicali: "In Qatar vedremo un GP imprevedibile"

Domenicali: "In Qatar vedremo un GP imprevedibile"
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021