GP di Russia: non si esclude l'alternanza tra Sochi e Igora Drive

A partire dal 2023 il Gran Premio di Russia abbandonerà la location di Sochi per correre sul tracciato di Igora Drive. Il promoter dell'evento non ha escluso l'alternanza tra i due tracciati.

GP di Russia: non si esclude l'alternanza tra Sochi e Igora Drive

La scorsa settimana è arrivato l’annuncio che il Gran Premio di Russia, a partire dal 2023, sarà disputato sul tracciato di Igora Drive abbandonando così la location di Sochi. Nonostante il cambio di tracciato, l’evento sarà gestito dal medesimo promoter, Rosgonki, che ha in mano un contratto con validità fino al 2025.

Il circuito di Sochi ha debuttato in campionato nel 2014 e stando alle dichiarazioni rilasciate a Motorsport.com da Alexey Titov, CEO di Rosgonki, non verrà smantellato.

“Il circuito cotinuerà ad esistere perché non è soltanto un patrimonio del motorsport, ma è anche parte dell’eredità olimpica della Federazione Russa”.

“Verrà sviluppato ulteriormente e le sue prospettive rimangono invariate. L’autodromo di Sochi manterrà la categoria di Grado 1 e potrà accogliere qualsiasi serie in futuro”.

“Da un punto di vista commerciale avremo mano libera perché tutte le restrizioni che in precedenza erano legate alla Formula 1 adesso vengono meno. Possiamo utilizzare in modo più flessibile un’area molto importante del tracciato con un layout differente. Questo ci rende felici perché ci consente di evolvere il circuito”.

Continuando a mantenere la licenza di Grado 1 è possibile che in futuro il Gran Premio di Russia possa essere disputato alternativamente sia ad Igora Drive che a Sochi.

Titov ha ammesso come allo stato attuale non ci sia alcuna discussione in merito, ma non ha escluso la possibilità.

“L’idea di alternare le gare non è stata messa da parte completamente. Non posso dire che ci sia una trattativa aperta al momento, ma il discorso non è stato nemmeno chiuso”.

“Siamo ancora concentrati sull'elaborazione di un piano dettagliato per la gara di San Pietroburgo. Questa è la priorità attuale, mentre il prossimo punto interrogativo è capire come l'evento si evolverà ulteriormente”.

"Il contratto scadrà nel 2025. Prima o poi, dovrebbero iniziare le discussioni per capire se lo estenderemo o meno. Naturalmente nel corso delle trattative sorgeranno anche discussioni sul tema delle condizioni, del format e così via, ma queste sono discussioni che riguardano il futuro”.

condivisioni
commenti
Crypto.com vuole innovare il mondo della Formula 1
Articolo precedente

Crypto.com vuole innovare il mondo della Formula 1

Prossimo Articolo

Ceccarelli: “Il pilota che pensa è inevitabilmente più lento”

Ceccarelli: “Il pilota che pensa è inevitabilmente più lento”
Carica commenti
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022