Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
106 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
120 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
134 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
162 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
169 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
183 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
218 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
225 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
239 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
253 giorni

GP della Cina con un weekend solo di due giorni a novembre?

condivisioni
commenti
GP della Cina con un weekend solo di due giorni a novembre?
Di:
, NobleF1
19 feb 2020, 09:44

L'epidemia di Coronavirus in Cina ha costretto i promoter a rimandare il GP di Formula 1, che avrebbe dovuto aver luogo a Shanghai il 19 aprile.

Anche prima che fosse presa questa decisione, i vertici della Formula 1 erano stati chiari sul fatto che avrebbero cercato tutte le possibilità per provare a riprogrammare la gara nel corso dell'anno, nonostante tutte le difficoltà a trovare uno slot libero.

La vicinanza tra le ultime gare della stagione non lascia molto spazio, per questo era stata presa in considerazione l'opzione di anticipare di una settimana il GP di Abu Dhabi e reinseire la Cina a fine stagione.

Tuttavia, alcune fonti hanno rivelato anche un piano più audace, che lascerebbe la gara di Abu Dhabi nel suo slot.

Leggi anche:

La proposta è di disputare il GP di Cina il 22 novembre, dando vita ad una tripletta con il GP del Brasile e quello di Abu Dhabi. Un soluzione che ovviamente imporrebbe un grande sforzo dal punto di vista logistico per lo spostamento da San Paolo a Shanghai, anche se l'idea sarebbe quella di accorciare il fine settimana.

L'opzione che si sta prendendo in considerazione è quella di organizzare l'evento solo su sabato e domenica, con le prove libere nella prima giornata e la seconda destinata sia alle qualifiche che alla gara.

Si tratta comunque di una soluzione che avrebbe bisogno del voto unanime da parte delle squadre e bisogna capire se queste possono essere disposte a sottoporsi ad un finale di stagione così intenso, nonostante la spinta economica che ha sempre garantito la Cina.

Al momento, dunque, pare uno scenario di difficile realizzazione del quale comunque si è vociferato.

Prossimo Articolo
Fotogallery F1: Test Barcellona, Giorno 1

Articolo precedente

Fotogallery F1: Test Barcellona, Giorno 1

Prossimo Articolo

Ferrari SF1000: nuovo cestello per soffiare di più

Ferrari SF1000: nuovo cestello per soffiare di più
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Location Shanghai International Circuit
Autore Jonathan Noble