Formula 1
12 mar
-
15 mar
Immagini in corso . . .
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
112 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
126 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
140 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
168 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
175 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
189 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
196 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
224 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
231 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
245 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
259 giorni

GP del Giappone: Ferrari e Red Bull con più Soft delle Mercedes

condivisioni
commenti
GP del Giappone: Ferrari e Red Bull con più Soft delle Mercedes
Di:
1 ott 2019, 16:21

Ferrari e Red Bull con 9 treni di Soft rispetto agli 8 dei piloti di Brackley. Renault e Haas le più spregiudicate con ben 10 treni per i loro piloti.

Il Mondiale di Formula 1 ha imboccato la strada per il traguardo, così la Pirelli ha svelato questo pomeriggio le scelte fatte da piloti e team riguardo le mescole che avranno a disposizione per il Gran Premio del Giappone.

Ricordiamo che a Suzuka la Casa milanese fornitrice unica di pneumatici per la F1 porterà PZero White Hard C1, PZero Yellow Medium C2 e PZero Red Soft.

Anche in questo caso Ferrari e Red Bull hanno selezionato più treni di gomme rispetto alla Mercedes. Leclerc e Vettel, così come Verstappen e Albon, potranno contare su 9 set di Soft a testa contro gli 8 dei piloti Mercedes.

Hamilton e Bottas potranno però avere a disposizione un treno di gomme medie in più rispetto ai diretti rivali, 4 contro i 3 di Ferrari e Red Bull. Stesse scelte invece per quanto riguarda le Hard, con un set a testa per tutti e 6.

I team che hanno deciso di puntare di più sulle Soft sono Renault e Haas F1. Ricciardo, Hulkenberg, Magnussen e Grosjean ne avranno ben 10 a testa. Così facendo, Hulkenberg ha sacrificato le Medium, selezionandone un solo treno.

 
Prossimo Articolo
Red Bull: vincere a Suzuka è una questione di fondo?

Articolo precedente

Red Bull: vincere a Suzuka è una questione di fondo?

Prossimo Articolo

Vettel si chiarisce con Binotto prima di andare al simulatore

Vettel si chiarisce con Binotto prima di andare al simulatore
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Giappone
Autore Giacomo Rauli