GP del Belgio: i cordoli dell'Eau Rouge non sono stati modificati

I responsabili della Formula 1 hanno deciso di non apportare modifiche ai cordoli dell'Eau Rouge per questa edizione del GP del Belgio, sebbene nel paddock ci sia una discussione aperta sul rispetto dei limiti della pista.

La Formula 1 ha deciso di non apportare alcuna modifica ai cordoli della curva Eau Rouge per il Gran Premio del Belgio di quest'anno, nonostante il dibattito in corso sul rispetto dei limiti della pista.

La compressione composta dalle curve Eau Rouge e Raidillon è spesso motivo di polemiche per il tentativo dei piloti di andare oltre la riga bianca che determina la pista per entrare nel lungo rettilineo del Kemmel con la migliore traiettoria alla ricerca della velocità massima più alta.

L'anno scorso era stato collocato un alto cordolo aggiuntivo all'interno del Raidillon che era stato messo per scoraggiare i piloti nel prendersi troppe libertà, ma era stato rimosso dopo le prove del venerdì a seguito delle molte proteste dei conduttori.

Sono rimasti, invece, i bianchi dissuasori posti a sinistra dei cordoli: sono gli stessi che c'erano l'anno scorso e che restano l'unico deterrente ai tagli dei piloti. Per quanto piccoli i dossi sono finiti sotto osservazione perché avrebbero causato il drammatico capottamento di Nikita Zlobin durante una gara di EuroFormula.

Al momento non è chiaro se la FIA proseguirà nel unire i piloti che abuseranno dei limiti della pista nel fine settimana, visto che i responsabili dei team incontreranno Charlie Whiting, direttore di gara di F.1.

In una riunione dello Strategy Group F1 che si è tenuta a Ginevra prima del GP di Germania, le squadre avevani chiesto alla FIA di abolire tutti i limiti della pista nel tentativo di lasciare la piena libertà dei piloti nel scegliere la traiettoria che preferivano, ma Whiting ha preteso che si rispettasse il regolamento e non ha concesso deroghe, avanzando una questione di sicurezza.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Belgio
Circuito Spa-Francorchamps
Articolo di tipo Ultime notizie