GP d'Australia: semaforo verde, ma con dei controlli

La gara che aprirà il mondiale per ora non è in discussione: i cittadini provenienti dai paesi ritenuti a rischio Coronavirus (tra cui l’Italia) dovranno rispettare una procedura per ottenere l’ingresso dallo stato di Victoria. Anche in Bahrain ci sono restrizioni: Lundgaard, pilota Art di F2, è stato messo in quarantena.

GP d'Australia: semaforo verde, ma con dei controlli
Carica lettore audio

Semaforo verde per Melbourne. Se non ci saranno ulteriori provvedimenti nei giorni che precedono le partenze per l’Australia, i cittadini provenienti dai paesi ritenuti a rischio Coronavirus (tra cui l’Italia) dovranno rispettare una procedura per ottenere l’ingresso dallo stato di Victoria.

All’arrivo in aeroporto seguiranno dei controlli sanitari: temperatura corporea e analisi attraverso tampone. I passeggeri dovranno attendere l’esito degli esami, circa quattro ore, in un’area appositamente predisposta in aeroporto e, se non ci saranno esiti positivi, otterranno il regolare accesso.

Situazione simile anche in Bahrain. I provenienti da aree ad alto rischio saranno accolti da personale specializzato e, successivamente, spostati in aree appositamente dedicate ai test sanitari. Se un passeggero presenterà sintomi influenzali (febbre) sarà trasferito in un’area apposita per esami più approfonditi, ed in caso di positività al Coronavirus saranno posti in quarantena in un ospedale predisposto nella capitale Manama.

In Bahrain sono arrivate tra ieri ed oggi le squadre di Formula 2 che inizieranno, a partire da sabato, i tre giorni di test programmati in vista della prima gara stagionale, in weekend del 22 marzo nel contesto del GP di Formula 1.

Dopo i controlli previsti in aeroporto, anche il personale proveniente dai paesi a rischio ha avuto regolare accesso, ma non tutti i piloti sono stati in grado di raggiungere Manama.

Il pilota della ART Grand Prix, Christian Lundgaard, è rimasto bloccato a Tenerife, dove si era recato la scorsa settimana per un training-camp organizzato dalla Renault Driver Academy.

Il pilota danese è stato messo in quarantena dal governo locale, che ha introdotto un rigido provvedimento dopo aver identificato quattro casi di Coronavirus nell’Hotel in cui alloggiavano turisti italiani e lo stesso Lundgaard.

“Christian è stato controllato da uno staff medico molto esperto senza mostrare alcun sintomo di COVID-19 e confermandosi in perfetta forma. Tuttavia le autorità governative hanno stabilito che tutti gli ospiti dell'hotel devono rimanere in quarantena per due settimane come precauzione contro la diffusione del virus”.

Per Lundgaard non ci saranno problemi per essere regolarmente presente alla prima gara stagionale, ma resta il disappunto per aver perso la chance di un test molto prezioso per chi come lui si appresta all’esordio nella categoria.

condivisioni
commenti
Test F1, Day 3: Ferrari e Mercedes nascoste dietro Ricciardo
Articolo precedente

Test F1, Day 3: Ferrari e Mercedes nascoste dietro Ricciardo

Prossimo Articolo

Red Bull: ora ci sono anche le orecchie dell'Halo

Red Bull: ora ci sono anche le orecchie dell'Halo
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022