GP d'Italia: Regione Lombardia sigla l'accordo con ACI Italia per la F.1

condivisioni
commenti
GP d'Italia: Regione Lombardia sigla l'accordo con ACI Italia per la F.1
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
29 ago 2017, 13:49

Nell'ambito della conferenza stampa dell'88esimo GP d'Italia è stata ufficializzata la sponsorizzazione dell'autodromo da parte dell'ENI. ACI Italia si sta impegnando perché Giovinazzi possa avare un abitacolo stabile in F.1 nel 2017.

Autodromo Nazionale Monza logo
Ivan Capelli, Presidente ACI Milano
Autodromo Nazionale Monza atmosphere
Autodromo Nazionale Monza, atmosfera
Antonio Giovinazzi, collaudatore e pilota di riserva Ferrari
Antonio Giovinazzi, Haas F1 Team VF-17

E’ iniziata oggi, con la tradizionale conferenza stampa di presentazione, la settimana dell’ottantottesima edizione del Gran Premio d’Italia di Formula 1.

Una vittoria per l’Automobil Club Nazionale, la Regione Lombardia ed il circuito di Monza, che colgono ora i frutti del sofferto rinnovo contrattuale che ha assicurato un futuro di primo piano al tracciato brianzolo.
“Abbiamo lavorato per due durissimi anni – ha spiegato il Presidente Angelo Sticchi Damiani – ci sono stati momenti in cui l’obiettivo è sembrato irraggiungibile, ma alla fine il lavoro di squadra ci ha consentito di vincere una sfida impegnativa coprendo un investimento da 68 milioni di euro in tre anni. Sappiamo di esserci accollati un impegno non semplice, ma possiamo contare su partner importanti, come l’ENI. Avere l’appoggio dell’industria energetica Italiana ci conforta non poco”.

Soddisfazione anche per Ivan Capelli, che ha rivelato a sorpresa come Sticchi Damiani sia impegnato anche su un altro fronte per riportare il motorsport italiano ai massimi livelli.
“Abbiamo Ferrari e Ducati in testa alle classifiche piloti di Formula 1 e MotoGP – ha commentato il Presidente dell’ACI Milano – ma resta il problema di non avere piloti italiani al via dei Gran Premi del Circus".

"Questo venerdì ci sarà in pista Antonio Giovinazzi con la Haas nella prima sessione di prove libere, e vi rivelo che Sticchi Damiani sta facendo la sua parte per fornire il massimo supporto ad Antonio al fine di riuscire ad avere un volante da pilota titolare nel prossimo Mondiale di Formula 1”.

Giuseppe Redaelli, nuovo Presidente della SIAS, ha illustrato le novità che spettatori e addetti ai lavori troveranno sul circuito di Monza:
“Abbiamo completato i lavori di asfaltatura del rettilineo principale e dell’ingresso ed uscita dalla pit-lane. Per adeguarci alle nuovi prestazioni delle monoposto sono stati posizionati 3.900 nuovi pneumatici, con 650 file di protezioni collocate in 60 punti differenti".

"Per il pubblico saremo in grado di fornire molte più informazioni in tempo reale grazie a nuovi servizi sul nostro sito internet e app dedicate, mentre alla vigilia del weekend per tutti gli appassionati ci sarà una straordinaria opportunità di vedere da vicino quindici dei venti piloti che saranno al via del Gran Premio d’Italia in una parata organizzata a Milano".

"A partire dalle 18.30 prenderà il via una sfilata al volante di vetture storiche da Piazza Castello fino alla Triennale. Siamo ovviamente molto contenti dei riscontri che arrivano dalle prevendite, e ci aspettiamo una grande affluenza di pubblico”.

A conclusione della conferenza stampa Sticchi Damiani ed il Presidente della regione Lombardia Roberto Maroni hanno simbolicamente siglato un accordo ufficiale tra ACI Italia e Regione Lombardia che sottoscrive l’impegno da parte dell’ente rappresentato da Maroni di supportare economicamente diverse attività sportive, ad iniziare, ovviamente, dal Gran Premio d’Italia di Formula 1.

Prossimo Articolo
Renault: nel 2018 è ancora troppo presto per riprendere Alonso

Articolo precedente

Renault: nel 2018 è ancora troppo presto per riprendere Alonso

Prossimo Articolo

Fotogallery: i team radio del GP del Belgio

Fotogallery: i team radio del GP del Belgio
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Italia
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Roberto Chinchero