GP Canada, le strategie: due pit col caldo, uno solo se sarà fresco

Grazie alla Pirelli che ha simulato al computer le possibili strategie di gara siamo in grado di anticiparvi quali dovrebbero essere le scelte vincenti: Ultrasoft, Supersoft, Soft se farà caldo oppure Supersoft e Soft con il fresco.

C'è attesa per il GP del Canada e per le strategie che le singole squadre vorranno affrontare sul circuito Gilles Villeneuve. Ovviamente le scelte varieranno a seconda di quelle che saranno le condizioni meteo con cui prenderà l'avvio della corsa, tenuto conto che la Pirelli ha reso obbligatorio l'uso di almeno un treno di Soft.

La temperatura della pista determinerà la scelta della strategia ottimale per i 70 giri della gara di questo pomeriggio. La Pirelli ha delineato due scenari: il primo prevede che faccia caldo come è stato venerdì nel secondo turno di prove libere con 40 gradi sull'asfalto, e il secondo, al contrario, con un clima molto simile a quello della qualifica di ieri che sembra il più realistico.

Le strategie Pirelli con molto caldo

Andiamo, quindi, ad analizzare queli sono le tattiche che si potranno adottare nel GP che scatterà alle 19 ora italiana. I tecnici diretti da Paul Hembery e Mario Isola hanno configurato quatto possibilità diverse. La simulazione indica che la più veloce con il caldo dovrebbe essere quella con due soste passando per le tre mescole disponibili Ultrasoft, Supersoft e Soft, ma non tutti i team hanno nella loro disponibilità per la corsa le Supersoft.

L'alternativa, altrettanto veloce, pare essere qualle di fare due stint con le Ultrasoft e poi passare alle Soft per il run conclusivo quando le monoposto saranno già a serbatoio scarico.

  US/S US/US/S US/SS/S US/US/US/S
  Giro Mescola Giro Mescola Giro Mescola Giro Mescola
Start - Ultrasoft - Ultrasoft - Ultrasoft - Ultrasoft
Pit 1 23 Soft 18 Ultrasoft 18 Supersoft 15 Ultrasoft
Pit 2     37 Soft 38 Soft 31 Ultrasoft
Pit 3             46 Soft

Le strategie Pirelli con il fresco

Nella tabella qui sotto, invece, analizziamo quali sono le possibili strategie della Pirelli qualora sull'asfalto non si superino i 20 gradi. La Pirelli, in questo caso, prevede una sola sosta: partire sulle supersoft e poi passare alle soft nel giro 26. Questa sembra la soluzione più veloce. Chi partirà con le ultrasoft usate (come faranno tutti i 10 piloti che sono entrati in Q3), adotterà una strategia molto simile, anticipando lo il pit stop di un giro alla 25esima tornata.

  US/SS/S US/S SS/S US/US/S
  Giro Mescola Giro Mescola Giro Mescola Giro Mescola
Start - Ultrasoft - Ultrasoft - Supersoft - Ultrasoft
Pit 1 17 Supersoft 25 Soft 26 Soft 17 Ultrasoft
Pit 2 38 Soft         34 Soft
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Canada
Circuito Circuit Gilles-Villeneuve
Articolo di tipo Analisi