Gomme F1: nel bando FIA di giugno ci saranno anche le 18 pollici!

condivisioni
commenti
Gomme F1: nel bando FIA di giugno ci saranno anche le 18 pollici!
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes , Direttore Responsabile
26 mag 2018, 12:37

In giugno la FIA aprirà un tender per la fornitura delle gomme dal 2020 al 2022. La Hankook è interessata a entrare nei GP, ma nel primo anno gli pneumatici saranno da 13" mentre potrebbero diventare da 18 dal 2021 con le nuove regole.

La Lotus E22 con gomme da 18 pollici
Gomme da 18 pollici
Pneumatici Pirelli
L'area hospitality Pirelli

Nel meeting di venerdì fra i responsabili di Liberty Media, la FIA e le squadra non si è parlato solo di motori 2021 e di budget cap, perché Ross Brawn ha voluto sondare la volontà delle squadre circa l'opportunità di passare alle gomme con cerchi da 18 pollici quando entrerà in vigore il nuovo regolamento.

All'incontro che si è svolto nel paddock del Principato non era presente la Pirelli: la Casa milanese, infatti, non sa se sarà rinnovata come fornitrice esclusiva di pneumatici per la Formula 1, visto che il bando verrà lanciato dalla FIA fra la fine del mese e i primi giorni del mese di giugno per il triennio 2020-2022.

I responsabili FOM, però, hanno correttamente informato la Pirelli sulle loro intenzioni, riaprendo un tema che era stato discusso nel 2014 e poi messo nel dimenticatoio per l'ostilità delle squadre a cambiare le monoposto e la volontà di Bernie Ecclestone, all'epoca promotore del campionato, di non snaturare uno degli elementi di riconoscimento di una Formula 1.

Gli americani, invece, sono molto più sensibili all'idea del cambiamento che il mondo dei GP dovrà dare nel 2021, per cui l'idea di adottare le più moderne gomme da 18 pollici è tornata alla ribalta. Questo tema, infatti, verrà proposto nel tender che la FIA lancerà il prossimo mese.

La notizia è che la Hankook sarebbe interessata a partecipare al bando, mentre la Michelin non pare interessata essendo già molto impegnata nella MotoGP.

Nel bando, però, ci potrebbe essere un'insidia: il fornitore unico, infatti, potrebbe trovarsi nella situazione di dover garantire le gomme da 13 pollici per la stagione 2020, per poi passare, eventualmente alle 18 pollici.

Una condizione certamente favorevole alla Pirelli che è già impegnata nella partita dei GP e non si troverebbe nella condizione di preparare gomme profondamente diverse nei primi due anni della fornitura come accadrebbe alla Hankook.

Ma c'è chi pensa che si potrebbero anticipare le gomme ribassate al 2020, forse senza considerare che le macchine andrebbero rifatte per due anni di fila...

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Monaco
Sotto-evento Sabato, prove libere
Location Montecarlo
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie