Giovinazzi: "Realizzo il sogno che avevo sin da bambino. Puoi fare tutto quando dai il massimo"

condivisioni
commenti
Giovinazzi:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
25 set 2018, 14:36

Antonio commenta il suo approdo in Alfa Romeo Sauber a partire dal 2019, quando sarà pilota titolare del team di Hinwil assieme a Kimi Raikkonen. Il pugliese rileva il posto lasciato libero da Charles Leclerc.

Il 2019 sarà finalmente l'anno di Antonio Giovinazzi. Il team Alfa Romeo Sauber ha ufficializzato questo pomeriggio che a partire dalla prossima stagione di Formula 1 Antonio sarà uno dei due piloti titolari assieme a Kimi Raikkonen.

L'Italia torna così ad avere un pilota a tempo pieno in Formula 1 a sette anni dall'ultima stagione in cui fu Jarno Trulli con la Caterham a correre per una stagione intera nel Circus iridato.

Per Antonio è un sogno che diventa realtà. Dopo tanti sacrifici per realizzare quello che, a conti fatti, è sempre stato il suo sogno sin da bambino, tra pochi mesi avrà finalmente la grande occasione della carriera, per altro affiancando uno dei tre campioni del mondo di F1 in attività che l'anno prossimo saranno al via del Mondiale: Kimi Raikkonen.

Leggi anche:

"Giovi", nei minuti seguenti l'ufficializzazione del suo approdo nel team Alfa Romeo Sauber, ha voluto esternare la sua felicità tramite un bel post apparso sulle proprie pagine ufficiali nei principali social network.

Questo recita così: "Quando da bambino mi chiedevano cosa volessi fare da grande la mia risposta era: il pilota di F1.
Oggi quello che sognavo da bambino si realizza e dal prossimo anno avró l’onore di essere pilota del team Alfa Romeo Sauber".

 

"Mi aspetta una nuova sfida da affrontare con impegno, passione e sacrificio, perchè qualunque obiettivo si puó realizzare quando sei disposto a dare tutto il tuo impegno e le tue energie. Io lo faró. Lo faró per tutte le persone che credono in me. Melbourne ci aspetta!".

 

Nel comunicato ufficiale del team che ha sede a Hinwil, invece, Giovinazzi ha aggiunto: "Sono davvero felice di entrare a far parte del team Alfa Romeo Sauber di Formula 1. Questo è un sogno che diventa realtà e devo ringraziarli per l'opportunità che hanno deciso di concedermi. Da italiano è un onore enorme rappresentare un brand così iconico e di successo nel nostro sport come Alfa Romeo. Vorrei ringraziare la Scuderia Ferrari e il team Alfa Romeo Sauber per avermi concesso questa grande opportunità. Sono molto motivato e non vedo l'ora di lavorare assieme al mio team per raggiungere grandi risultati assieme".

Frederic Vasseur, team principal dell'Alfa Romeo Sauber, ha voluto aggiungere qualche considerazione sull'approdo di Antonio a Hinwil a partire dalla prossima stagione.

"Siamo davvero felici di poter rivelare la nostra line up completa per la stagione 2019 di Formula 1. Abbiamo messo sotto contratto prima Kimi Raikkonen, un pilota di grande esperienza che contribuirà certamente allo sviluppo della vettura e ad accelerare i nostri progressi come team".

"Assieme ad Alfa Romeo siamo molto felici di dare il benvenuto ad Antonio Giovinazzi, che prenderà il posto di Charles Leclerc. Abbiamo già avuto l'opportunità di lavorare con lui in passato e ha dato prova di avere grande potenziale. Siamo molto determinati e motivati. Il nostro obiettivo è continuare a progredire e lottare assieme per raggiungere le posizioni che contano".

Vasseur ha così svelato che Kimi Raikkonen è stato il pilota scelto dal team e che, di fatto, ha preso il posto di Marcus Ericsson, mentre Antonio Giovinazzi è stato scelto e supportato da Alfa Romeo, prendendo il posto di Charles Leclerc. Il monegasco, lo ricordiamo, sarà il prossimo pilota titolare della Scuderia Ferrari accanto al confermato Sebastian Vettel.

Prossimo articolo Formula 1
Ericsson resta all'Alfa Romeo Sauber nel 2019: sarà terzo pilota ed ambasciatore

Articolo precedente

Ericsson resta all'Alfa Romeo Sauber nel 2019: sarà terzo pilota ed ambasciatore

Prossimo Articolo

Sticchi Damiani: "Ringrazio la Ferrari per aver sostenuto il passaggio di Giovinazzi in Sauber"

Sticchi Damiani: "Ringrazio la Ferrari per aver sostenuto il passaggio di Giovinazzi in Sauber"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Antonio Giovinazzi
Team Sauber
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie