Giovinazzi: "C39 più facile da guidare, ma aspetto le novità"

Antonio, ottimo sesto nell'ultimo giorno dei Test 1 di Barcellona, attende il nuovo pacchetto di novità per la C39 per avere un'idea più precisa del potenziale della macchina.

Giovinazzi: "C39 più facile da guidare, ma aspetto le novità"

L'exploit di Kimi Raikkonen, autore del miglior tempo nel secondo giorno dei Test 1 2020 di Barcellona, e il sesto posto nell'ultimo giorno ottenuto da Antonio Giovinazzi hanno messo in luce l'Alfa Romeo C39 ma, attenzione, non è tutto oro ciò che luccica.

La monoposto di Hinwil ha faticato molto nella prima giornata, poi i due piloti titolari che hanno guidato nella seconda e nella terza giornata di prove hanno iniziato ad adattarla alle proprie esigenze. Raikkonen ha ottenuto il suo miglior tempo sfruttando un set di C5 (SuperSoft), dunque un primo posto ottimo per avere visibilità, ma non certo per guardare a Melbourne con fiducia.

Giovinazzi, invece, ha continuato a lavorare sulla C39 facendo prove con gomme medie e dure sui long run. Il passo è stato a dir poco costante, ma anche piuttosto alto rispetto ad altre vetture impegnate in programmi simili. Sul giro secco la C39 ha fatto vedere di poter dire la propria, non a caso a fine giornata Antonio Giovinazzi ha ammesso di trovarsi meglio al volante della neonata perché più facile da guidare.

"Per il momento è difficile fare confronti tra la macchina dell'anno scorso e quella di quest'anno. La C39 è certamente più facile da guidare, ma avremo bisogno di vedere come andremo la prossima settimana. La pista sarà sicuramente meglio, spingeranno tutti di più e capiremo meglio quale sarà il nostro potenziale".

Per potersi esprimere meglio sul reale potenziale della C39 Giovinazzi aspetterà i prossimi test. L'ex vice campione GP2 è sempre stato un ragazzo con i piedi per terra, ma mai come in questa occasione le sue parole sono da prendere come mantra per capire meglio quale potrà essere l'avvio di stagione per lui e per il suo team.

"Oggi ho provato cose differenti da quelle di Kimi - ha proseguito il pilota pugliese - Ora la cosa importante sarà mettere insieme i dati per il secondo test. Non so nemmeno se continueremo a lavorare su questa base, perché nel prossimo test avremo un pacchetto di aggiornamenti per la monoposto. Spero che ci possa dare una mano".

"In alcune aree la macchina è un buon passo avanti, ma ci sono altre cose da sistemare, in cui dovremo intervenire. Abbiamo bisogno di spingere di più, ma sono certo che i dati raccolti in questi giorni ci daranno una bella mano".

condivisioni
commenti
DAS: sollevati dubbi sulle regole del parco chiuso?
Articolo precedente

DAS: sollevati dubbi sulle regole del parco chiuso?

Prossimo Articolo

Mercedes vince anche la sfida dei km, ma occhio ai team Honda

Mercedes vince anche la sfida dei km, ma occhio ai team Honda
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021