Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Gasly sotto shock per Hubert: "Ho perso uno dei miei migliori amici"

condivisioni
commenti
Gasly sotto shock per Hubert: "Ho perso uno dei miei migliori amici"
Di:
2 set 2019, 10:20

Pierre Gasly non riesce ancora a farsi una ragione della morte improvvisa di Anthoine Hubert, perché il pilota di Formula 2 era stato suo amico e compagno di stanza per molti anni.

Hubert è morto a soli 22 anni in un incidente avvenuto durante la prima gara del weekend di Spa-Francorchamps della Formula 2.

Gasly era sempre stato qualche passo più avanti a livello di carriera, ma entrambi avevano fatto parte del programma junior della Federazione Francese e, parlando dopo il Gran Premio del Belgio, il pilota della Toro Rosso ha descritto Hubert come uno dei suoi amici più cari.

"Penso che sia stato il pre-gara con più emotività che abbia mai avuto. Perché a 23 anni non sei pronto a vivere momenti di questo tipo, a perdere uno dei tuoi migliori amici" ha detto Gasly.

Leggi anche:

"Sono cresciuto con Anthoine. Da quando avevo sette anni, e correvo in kart, siamo stati compagni di stanza. Abbiamo vissuto nello stesso appartamento per sei anni".

"Siamo stati compagni di classe, abbiamo studiato insieme dai 13 fino ai 19 anni, con lo stesso professore nella scuola privata della Federazione".

"Sono ancora sotto shock. Non capisco come se ne sia potuto andare così in fretta. E' semplicemente terribile. Ho già in programma di andare dai nostri amici in comune, perché nessuno di noi capisce come possa essere successa una cosa del genere. E' davvero molto triste".

Il Gran Premio del Belgio è stato vinto da Charles Leclerc, un altro amico di Hubert, che proprio a lui ha dedicato il suo primo successo in Formula 1.

Leggi anche:

"Prima della gara ho detto a Charles: 'per favore, vinci per Anthoine'" ha ricordato Gasly. "Perché abbiamo iniziato tutti e tre a correre nello stesso anno".

"Anthine ha vinto il campionato francese di karting nel 2005 ed abbiamo corso insieme per così tanti anni. Ci conoscevamo tutti".

"Tra Jules (Bianchi) un paio d'anni fa ed ora Anthoine, penso che sia un momento terribile per il motorsport francese. Abbiamo perso due persone fantastiche".

Informazioni aggiuntive di Filip Cleeren e Scott Mitchell

Pierre Gasly, Toro Rosso STR14

Pierre Gasly, Toro Rosso STR14

Photo by: Zak Mauger / LAT Images

Prossimo Articolo
Giovinazzi: un errore che pesa e che costa quattro punti

Articolo precedente

Giovinazzi: un errore che pesa e che costa quattro punti

Prossimo Articolo

Ferrari: quella sedia vuota e il convitato di pietra

Ferrari: quella sedia vuota e il convitato di pietra
Carica commenti