Gasly: "Possiamo lottare con Ferrari e McLaren ovunque"

Pierre Gasly crede che l'AlphaTauri possa combattere con McLaren e Ferrari su "tutte le piste", visto il potenziale promettente che ha mostrato in Bahrain.

Gasly: "Possiamo lottare con Ferrari e McLaren ovunque"

Gasly e l'AlphaTauri sono stati protagonisti nelle qualifiche della prima gara della stagione, con il francese che è riuscito ad ottenere il quinto tempo, alle spalle della Ferrari di Charles Leclerc e davanti alle due McLaren di Daniel Ricciardo e Lando Norris.

Il compagno di squadra, l'esordiente Yuki Tsunoda, ha a sua volta mostrato di poter essere veloce, ma ha mancato l'accesso alla Q3. Le prestazioni in qualifica però hanno dato a Gasly la sensazione che la squadra di Faenza possa lottare al vertice del secondo gruppo per tutto il 2021.

"Penso che con il ritmo che abbiamo mostrato per tutto il fine settimana, siamo al livello di Ferrari e McLaren e questo è positivo", ha detto Gasly: "Penso che possiamo lottare con loro su tutte le piste".

Se Tsunoda ha impressionato in gara, rimontando dal 13esimo posto in griglia al nono sotto alla bandiera a scacchi, passando Lance Stroll proprio all'ultimo giro, Gasly ha visto la sua corsa rovinarsi fin dal primo giro, quando ha urtato il posteriore di Ricciardo, dovendo rientrare ai box per sostituire l'ala anteriore.

Gasly, che alla fine si è ritirato dopo aver patito ulteriori danni, non ha nascosto la sua delusione, essendo convinto che la sua vettura avesse il potenziale per ottenere un bottino importante di punti.

Leggi anche:

"Quando ho avuto il contatto con la McLaren, la mia gara era praticamente finita", ha proseguito Gasly.

"Ho rotto l'ala anteriore, ho danneggiato il fondo, quindi era dura. Abbiamo avuto altri problemi verso la fine della gara, quindi abbiamo dovuto ritirare la macchina".

"Ovviamente, sono molto deluso perché poteva esserci una bella lotta con le Ferrari e le McLaren. Abbiamo perso punti preziosi".

Il francese crede inoltre che il potenziale della sua vettura possa migliorare ulteriormente con gli aggiornamenti che arriveranno per il Gran Premio di Spagna, ma è fiducioso anche per la gara di casa del team, il Gran Premio dell'Emilia Romagna che si disputerà la settimana prossima ad Imola.

"Guardando agli aspetti positivi, penso che abbiamo mostrato un ritmo interessante in qualifica, ma anche il long run di venerdì è stato buono, quindi penso che saremmo stati in lotta con Ferrari e McLaren", ha aggiunto.

"Non è successo, quindi ora abbiamo solo bisogno di continuare a fare il nostro lavoro e concentrarci sulla prossima gara per assicurarci di ottenere punti. Ma sono sicuro che continueremo a lottare con loro nelle prossime gare".

condivisioni
commenti
F1: Aston Martin ufficializza Hulkenberg come riserva

Articolo precedente

F1: Aston Martin ufficializza Hulkenberg come riserva

Prossimo Articolo

Leclerc: "Da Seb ho capito che i dettagli possono fare la differenza"

Leclerc: "Da Seb ho capito che i dettagli possono fare la differenza"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Pierre Gasly
Team Alpha Tauri
Autore Filip Cleeren
F1 Stories: Monte Carlo, il gioiello della Formula 1 Prime

F1 Stories: Monte Carlo, il gioiello della Formula 1

Monaco è un gioiello in cui è incastonata la storia della Formula 1. Andiamo a rivivere le edizioni più belle della corsa più glamour che il mondiale abbia mai avuto...

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Formula 1
16 mag 2021
Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021