Gasly: "Penso di essere pronto a tornare in Red Bull"

Pierre Gasly ha detto di sentirsi pronto a tornare alla Red Bull se il team lo dovesse richiamare dopo la clamorosa vittoria del Gran Premio d'Italia.

Gasly: "Penso di essere pronto a tornare in Red Bull"

Gasly ha ottenuto la prima vittoria della sua carriera in Formula 1 a Monza, dopo aver capitalizzato la bandiera rossa ed una penalità inflitta a Lewis Hamilton, resistendo poi nel finale ai tentativi d'attacco di Carlos Sainz.

Un successo arrivato appena un anno dopo che la Red Bull lo ha retrocesso alla Toro Rosso (oggi AlphaTauri), in seguito a 12 GP difficili al volante della RB15. Tra le altre cose, si tratta del secondo podio di Gasly, dopo il secondo posto nel Gran Premio del Brasile dello scorso anno.

Un risultato che è anche concomitante con le difficoltà del suo sostituto il Red Bull, Alexander Albon, in questa prima parte del 2020. Il francese, infatti, si trova appena cinque punti più indietro nel Mondiale.

"Penso di essere pronto, ma non spetta a me fare quella chiamata" ha detto Gasly.

"L'unica cosa che ho fatto da quando mi hanno riportato a Faenza è stata solo concentrarmi su me stesso e mostrare ciò che posso fare".

"Quando ho in mano gli strumenti giusti, ho dimostrato di poter fare delle prestazioni di cui essere felici. Non parlo solo del Brasile, penso di essere andato forte per la maggior parte del tempo".

"Abbiamo avuto sia delle qualifiche che delle gare molto buone da allora, vedremo cosa succederà".

Leggi anche:

La vittoria di Gasly è stata solo la seconda nella storia del team faentino, che si era già imposto proprio a Monza nel 2008, con Sebastian Vettel.

Il francese è orgoglioso di avere un posto così importante nella storia del team ed ha detto che spera che questo suo buon momento possa essere premiato a dovere.

"Ci sono stati molti piloti forti in Toro Rosso" ha detto Gasly. "Sono davvero felice di essere uno dei due che sono riusciti ad ottenere una vittoria per questa squadra".

"Immagino che i buoni risultati debbano essere ricompensati con qualcosa, ma vedremo cosa succederà. Al momento è un qualcosa a cui non voglio pensare. Voglio solo godermi questo momento, perché è la mia prima vittoria in F1. Avrò tempo per pensarci più tardi".

condivisioni
commenti
Pirelli, Isola: "Al Mugello carta bianca ai team sulle strategie"
Articolo precedente

Pirelli, Isola: "Al Mugello carta bianca ai team sulle strategie"

Prossimo Articolo

McLaren: pochi soldi, ma sviluppi tecnici azzeccati

McLaren: pochi soldi, ma sviluppi tecnici azzeccati
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021