Gasly non corre a Singapore. Una bufala l'appiedamento di Kvyat

Daniil Kvyat sarù regolarmente al suo posto nel GP di Singapore: a smentire tutte le voci che sono nate dopo un tweet prima della gara è stato Helmut Marko. Il pilota russo sarà regolamente a suo posto sulla STR11 a Marina Bay.

Daniil Kvyat sarà regolarmente al suo posto a Singapore nell'abitacolo della Toro Rosso. Il pilota russo non subirà la seconda epurazione della stagione. Parola di Helmut Marko. L'uomo duro della Red Bull non ha messo in dubbio la presenza del giovane Daniil al prossimo appuntamento del mondiale.

A scatenare le voci nel paddock è stato un tweet di Movistar che aveva lasciato intendere che Kvyat avrebbe potuto lasciare il posto sulla STR11 a Pierre Gasly, l'attuale leader della classifica della GP2. Il francese che corre nella serie cadetta con il team Prema è il più accreditato conduttore della filiera giovani dei "bibitari" a fare il salto in Formula 1, ma nessuno poteva pensare che la promozione sarebbe potuta essere più rapida del previsto.

Prima si era detto che il francese avrebbe guidato nelle libere di Singapore e poi, addirittura, che avrebbe preso il subito il posto di Kvyat, visto che la serie cadetta non correrà a Marina Bay. L'ennesima gara difficile del russo che si è ritirato per un problema alle batterie del sistema ibrido, dopo aver pagato un penalizzazione per non aver rispettato la velocità di 80 km/h in pit lane, aveva scatenato le voci nel paddock che sono state subito sedate da un Helmut Marko molto chiaro: "A Singapore Daniil Kvyat correrà con la Toro Rosso e per Pierre Glasly non è previsto nemmeno un test del venerdì perché il francese sarà a Milton Keynes al simulatore". Punto...

 
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Italia
Sub-evento Domenica, la gara
Circuito Monza
Piloti Daniil Kvyat
Team Toro Rosso
Articolo di tipo Ultime notizie