Gasly: "I bump di Austin renderanno il weekend complicato"

Secondo Pierre Gasly, i piloti di Formula 1 dovrebbero prepararsi per un fine settimana "complicato" nel Gran Premio degli Stati Uniti, con i bump del Circuit of the Americas che costringeranno a dei compromessi a livello di setting.

Gasly: "I bump di Austin renderanno il weekend complicato"

I bump di Austin sono stati una presenza costante da quando vi fa tappa la Formula 1, con l'instabilità del terreno su cui è stato costruito il circuito che porta ad avere un fondo irregolare.

Nel corso degli anni sono stati fatti costantemente dei lavori per cercare di migliorare la situazione, i bump del COTA sono stati un punto di discussione importante nell'ultima gara di MotoGP, quando i piloti si sono lamentati molto.

Tra le altre cose, hanno richiesto che la pista sia riasfaltata in diverse aree, minacciando di non tornare a correre nel 2022 se non saranno presi provvedimenti.

Sulla scia dei problemi della MotoGP, il direttore di gara della Formula 1, Michael Masi, è stato in contatto con il circuito e ha chiesto che venga fatta almeno una rettifica dei bump nelle aree più accidentate.

Leggi anche:

Tuttavia, è improbabile che il problema possa essere sradicato del tutto, quindi Gasly pensa che il fine settimana di Austin potrà essere particolarmente complicato, soprattutto perché i dossi erano già abbastanza fastidiosi quando la Formula 1 ha visitato Austin per l'ultima volta nel 2019.

"Penso che questo fine settimana potrebbe essere abbastanza complicato", ha detto il francese. "Avendo visto la MotoGP qualche settimana fa, la situazione dei dossi ora sembra più grave rispetto all'ultimo volta che abbiamo corso lì".

"Richiederà una sorta di compromesso sul setup, ma non lo sapremo davvero fino a quando non ci arriveremo. Non sono particolarmente preoccupato, perché la nostra macchina funziona bene un po' ovunque al momento. Dobbiamo solo evitare 'imboscate' per continuare a lottare con la Alpine nel Mondiale".

A scenic view of the circuit

A scenic view of the circuit

Photo by: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Il COTA è stato recentemente visitato per conto della FIA dall'esperto statunitense Tony Cotman, che ha supervisionato la progettazione di diversi circuiti IndyCar. Dopo la visita, Masi ha spiegato che il lavoro si sta concentrando appunto sulla rettifica delle aree con più sconnessioni.

"E quello che abbiamo effettivamente capito è che dall'evento di F1 del 2019 una grande parte del circuito è stata riasfaltata per contrastare alcuni dei problemi che abbiamo visto due anni fa".

"Le aree su cui hanno sollevato dei problmi quelli delle moto sono zone diverse da quelle che sono state riasfaltate. E Tony Cotman, che è uno degli ispettori dei circuiti della FIA, è stato ad Austin durante la settimana, e ha fatto un rapporto.

"Il circuito sta facendo alcune modifiche per affrontare alcune delle preoccupazioni. Proveranno a spianare alcuni dossi e così via. Ma c'è poco tempo per farlo, quindi fanno quello che possono".

condivisioni
commenti
Wolff: "I ritiri potranno fare la differenza a fine stagione"
Articolo precedente

Wolff: "I ritiri potranno fare la differenza a fine stagione"

Prossimo Articolo

Key: "Il regolamento '22 è restrittivo ma con alcune pieghe"

Key: "Il regolamento '22 è restrittivo ma con alcune pieghe"
Carica commenti
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021