Fotogallery: i punti forti ed i punti deboli dei team di F.1 2018

Quali sono i punti forti ed i punti deboli di ogni team che si presenta al via della stagione 2018 della Formula 1? Analizziamoli insieme a poche ore dal primo appuntamento stagionale, che andrà in scena nel weekend a Melbourne.

Fotogallery: i punti forti ed i punti deboli dei team di F.1 2018
Carica lettore audio

Siamo ormai prossimi al via di una nuova stagione di Formula 1. Anche se al momento abbiamo visto solamente i test pre-campionato e le carte saranno scoperte solo nella prima gara di Melbourne, Motorsport.com ha analizzato quelli che sembrano essere i punti di forza e quelli deboli di ogni singola squadra.

SCORRI LE IMMAGINI E SCOPRI I PUNTI DEBOLI ED I PUNTI FORTI DI OGNI SQUADRA NELLE DIDASCALIE

(Nota: se ci stai leggendo con il cellulare e non riesci a visualizzare la didascalia, scorri al fondo dell'articolo e fai click su "versione completa").

Mercedes
Mercedes
1/10
Punti forti Punti deboli
La stabilità della squadra Dubbi con la gestione delle gomme
Un team campione che sa come si vince Qual è il valore reale di Bottas?
Pre-campionato senza problemi Red Bull e Ferrari metteranno in crisi l'affidabilità?
Ferrari
Ferrari
2/10
Punti forti Punti deboli
A Maranello è rimasto tutto stabile Riuscirà a seguire il ritmo dello sviluppo Mercedes?
Parte dalla buona base del 2017 Vettel sarà ancora in versione Dr. Jekyll e Mr Hyde?
Due piloti che sanno come aiutarsi a vicenda Raikkonen non vince dal 2013...
Red Bull
Red Bull
3/10
Punti forti Punti deboli
 Il suo telaio è sempre al top  Quanto la aiuterà il motore Renault?
 Grande capacità di reazione  Sono clienti di un costruttore...
 Una delle migliori line-up, se non la migliore  La tensione che può generare una coppia così forte
Force India
Force India
4/10
Punti forti Punti deboli
Ottimo rapporto prestazioni/investimento Una situazione economica fragile
Il motore Mercedes Pre-campionato negativo
Due piloti veloci e costanti Come gestirà la rivalità tra i suoi piloti?
Williams
Williams
5/10
Punti forti Punti deboli
Prima vettura al 100% di Paddy Lowe L'inesperienza dei suoi piloti titolari
Robert Kubica Il potenziale dei suoi piloti titolari
Il motore Mercedes Una monoposto difficile da guidare
Renault
Renault
6/10
Punti forti Punti deboli
Una ristrutturazione efficace L'ombra di Red Bull e McLaren
Una buona coppia di piloti Due buoni piloti, ma nessuno è un top?
Sono realisti sulle loro ambizioni E' un progetto ancora giovane
Toro Rosso
Toro Rosso
7/10
Punti forti Punti deboli
Il motore Honda migliora Piloti inesperti
L'appoggio di una grande Casa Il suo motorista non ha altre squadre
James Key Non si distingue per lo sviluppo della vettura
Haas
Haas
8/10
Punti forti Punti deboli
Appoggio e motori dalla Ferrari Lottano per risolvere i loro problemi
La stabilità della squadra Pochi sviluppi durante la stagione
I test non sono andati affatto male La sua coppia di piloti ha qualcosa da dimostrare
McLaren
McLaren
9/10
Punti forti Punti deboli
Prestazioni promettenti Problemi tecnici oltre a quelli al motore
Una grande coppia di piloti, soprattutto Alonso Manca un po' di pazienza?
Non c'è più la Honda E' diventata una squadra clienti
Sauber
Sauber
10/10
Punti forti Punti deboli
La profonda relazione con Ferrari Il legame con Alfa Romeo è all'inizio
Una situazione salutare L'Alfa Romeo contribuira molto?
Leclerc, la grande speranza Test pre-campionato discreti
condivisioni
commenti
GP d'Australia: rischio pioggia per le qualifiche, meno per la gara
Articolo precedente

GP d'Australia: rischio pioggia per le qualifiche, meno per la gara

Prossimo Articolo

Horner: "L'ingaggio di Mekies da parte della Ferrari è sbagliato"

Horner: "L'ingaggio di Mekies da parte della Ferrari è sbagliato"