Sutil ancora indeciso sul suo futuro

Sutil ancora indeciso sul suo futuro

Il tedesco sta bene alla Force India, ma potrebbe cedere alla corte della Renault

L'unico sedile rimasto libero tra le vetture di punta per la prossima stagione è il secondo della Renault, dove difficilmente verrà confermato Vitaly Petrov, nonostante il russo stia disputando una discreta stagione di esordio, certificata anche dall'ottimo quinto posto colto a Budapest. Negli ultimi mesi sono diversi i nomi che sono stati accostati alla squadra di Enstone, a cominciare da Kimi Raikkonen, che però pare destinato a continuare la sua avventura nei rally. Successivamente era stato il turno di Sebastien Buemi, ma quest'ultimo si è legato nuovamente alla Toro Rosso. Il nome più gettonato, dunque, ora è quello di Adrian Sutil. Il pilota tedesco però ha rivelato di non aver ancora preso una decisione riguardo al suo futuro, perchè vuole essere certo di scegliere un team che gli possa permettere un ulteriore salto di qualità nella prossima stagione. "Sono felice alla Force India, ma vorrei cercare di fare un passo avanti nella mia carriera. I top team sono già al completo, quindi è difficile trovare qualcosa di meglio. Per quest'anno il mio obiettivo era andare regolarmente a punti, ma l'anno prossimo vorrei migliorare, sia che si tratti di continuare qui o di andare in un altro team" ha spiegato Adrian a Grandprix.com. "E' una decisione molto difficile: se, per esempio, ti leghi per tre anni ad un team, devi essere assolutamente sicuro di quello che stai facendo, altrimenti è meglio lasciar perdere" ha aggiunto sulle difficoltà di questa scelta.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Adrian Sutil
Articolo di tipo Ultime notizie