F1: Silverstone si era offerta di ospitare 12 gare nel 2020

Il direttore del circuito di Silverstone, Stuart Pringle, afferma che la pista si è offerta di ospitare 12 gare di Formula 1 nell’arco di alcuni mesi per riorganizzare un calendario 2020 dopo l’interruzione causata dal Coronavirus.

F1: Silverstone si era offerta di ospitare 12 gare nel 2020

Il circuito di Silverstone ospiterà per due volte il Gran Premio di Gran Bretagna e questo fra due settimane coincide con il settantesimo anniversario della Formula 1. Il totale delle gare arriverà a cinque, dopo l’appuntamento inaugurale al Red Bull Ring, a cui hanno fatto seguito la doppia tappa austriaca ed il gran premio ungherese.

La Formula 1 ha bisogno di disputare almeno otto gare affinché la FIA lo possa considerare campionato mondiale, se la stagione dovesse essere accorciata ulteriormente visto lo sviluppo della pandemia del Covid-19. I recenti annunci ufficiali dall’ingresso in calendario di Algarve, Nurburgring ed Imola portano così la F1 ad avere 13 gare confermate e gli appuntamenti in Medio Oriente che in teoria concludono il 2020 dovrebbero essere annunciati nelle prossime settimane.

La doppia data a Silverstone fa sì che la Formula 1 arrivi così a cinque delle otto gare minime. Con questo requisito si riesce a mettere una toppa ai contratti televisivi, un fattore importante nel momento di riorganizzare il palinsesto della stagione 2020

Stuart Pringle, direttore del Circuito di Silverstone, ha rivelato a Motorsport.com che ci sono delle negoziazioni con la Formula 1: “Abbiamo affermato che daremo il nostro massimo supporto, entro i limiti della ragionevolezza. Ad un certo punto abbiamo offerto di rendere la pista disponibile per alcuni mesi, sembrava che non ci si potesse muovere da uno stato all’altro e la risposta è stata ‘prendiamo i team italiani e quello svizzero, lo staff Pirelli e li portiamo tutti a Silverstone per un paio di mesi, così disputeremo 12 gare su questa pista e daremo anche la copertura televisiva’”.

“È stato ipotizzato quasi subito che sarebbe stato un po' noioso, ma poi sono tornati e hanno detto 'in realtà, due sono abbastanza utili'. Se, entro il primo mese, si impacchetta la metà delle gare necessarie per un campionato del mondo andando in due sedi che si sa di poter controllare con una bolla stretta, quarantena, o quello che sia, allora è un enorme passo avanti nel percorso verso l'ottenimento di otto gare per un campionato del mondo”.

condivisioni
commenti
L'ex Minardi Esteban Tuero ferito in un incidente in moto
Articolo precedente

L'ex Minardi Esteban Tuero ferito in un incidente in moto

Prossimo Articolo

Seidl: "3 gare consecutive non devono essere la norma in futuro"

Seidl: "3 gare consecutive non devono essere la norma in futuro"
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021