Silverstone, Libere 2: Massa svetta sotto la pioggia

Silverstone, Libere 2: Massa svetta sotto la pioggia

Pista in condizioni peggiori e tempi alti rispetto a questa mattina. Indietro tutti i big

Peggiorano le condizioni della pista di Silverstone per la seconda sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna, con i tempi che subiscono una variazione verso l'alto di circa tre secondi. Se questa mattina Mark Webber aveva comandato in 1'46"603, il miglior tempo pomeridiano lo ha ottenuto a sorpresa Felipe Massa in 1'49"967. Nei minuti finali infatti la pista ha iniziato a migliorare leggermente, quindi ha premiato il ferrarista che ha sfruttato al meglio il suo ultimo giro sotto alla bandiera a scacchi, andando ad inserirsi davanti a Nico Rosberg di ben sette decimi. Segno del fatto che è riuscito a trovare un'ottima prestazione. Stupisce poi anche il terzo tempo di Kamui Kobayashi, tornato regolarmente in pista dopo l'incidente di cui si era reso protagonista nella sessione mattutina, danneggiando in maniera abbastanza vistosa la sua Sauber. I meccanici della squadra di Hinwil però sono stati molto rapidi a completare le riparazione, consentendogli di ottenere anche una buona prestazione. La top five è poi completata dalle due McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button: entrambi però hanno messo insieme la miseria di appena sei tornate in questo turno. In effetti, viste le condizioni, la sessione non è stata sicuramente delle più significative per quanto riguarda la comprensione dei valori in campo. Basta guardare dove sono le due Red Bull di Mark Webber e Sebastian Vettel, ferme rispettivamente al 14esimo ed al 18esimo posto, avendo completato anche loro appena un totale di 10 giri. Discorso simile anche per Fernando Alonso, 15esimo con soli 6 giri all'attivo. FORMULA 1, Silverstone, 08/07/2011 Seconda sessione di prove libere 1. Felipe Massa - Ferrari - 1'49"967 2. Nico Rosberg - Mercedes - 1'50"744 +0"777 3. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'51"395 +1"428 4. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'51"438 +1"47 5. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'51"518 +1"551 6. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'51"738 +1"771 7. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'51"781 +1"814 8. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'51"992 +2"025 9. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'52"169 +2"202 10. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'52"189 +2"222 11. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'52"198 +2"231 12. Michael Schumacher - Mercedes - 1'52"325 +2"358 13. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'52"578 +2"611 14. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'52"587 +2"620 15. Fernando Alonso - Ferrari - 1'52"869 +2"902 16. Nick Heidfeld - Lotus Renault - 1'54"023 +4"056 17. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'54"274 +4"307 18. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'54"545 +4"578 19. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'54"714 +4"747 20. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'55"155 +5"188 21. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'55"155 +5"188 22. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'55"549 +5"582 23. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'55"828 +5"861 24. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'56"037 +6"070
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto italiane