Lotus Renault: rotture causate da materiali difettosi

Lotus Renault: rotture causate da materiali difettosi

La partita di pezzi incriminata non era mai stata utilizzata in passato

La Lotus Renault ha spiegato che è stata una partita di materiali difettosi a causare i problemi alle sospensioni anteriori che hanno colpito Vitaly Petrov e Nick Heidfeld nel corso della prima sessione di prove libere del Gp della Malesia. Il pilota russo è stato anche vittima di un'uscita di pista nei pressi della curva 9 a causa del cedimento, mentre il tedesco è stato più fortunato, subendo solo un bloccaggio della ruota anteriore destra che non gli ha impedito di raggiungere i box. Nella seconda sessione le R31 sono poi scese in pista quando erano già passati diversi minuti, in quanto i tecnici della squadra di Enstone hanno voluto chiarire la causa degli inconvenienti prima di correre dei rischi inutili. Causa che è stata individuata appunto in questa partita di materiale difettoso. "Abbiamo capito immediatamente che le componenti che si sono rotte provenivano da uno stesso lotto che non avevamo mai utilizzato in passato" ha spiegato il direttore tecnico, James Allison. "In ogni caso ci siamo presi anche un pò di tempo per assicurarci che non ci fossero anche altre cause dietro a queste rotture. Una volta capito che non era così abbiamo rimandato le vetture in pista ed effettivamente non abbiamo più avuto problemi".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nick Heidfeld , Vitaly Petrov
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag top gear