Formula 1: semplificazione nella scelta delle gomme

Il Consiglio Mondiale della FIA ha ratificato una serie di modifiche alle procedure dei GP di Formula 1 che riguardano l'allocazione degli pneumatici e il coprifuoco del personale.

Formula 1: semplificazione nella scelta delle gomme

È in atto la semplificazione: dove non sono riuscite le squadre di Formula 1, c’è riuscito il COVID-19. Per rispettare il protocollo di sicurezza che la FIA ha attuato dopo la pandemia del Coronavirus molte procedure regolamentari sono state riviste.

In materia di gomme per esempio è stata ufficializzato dal Consiglio Mondiale che per quest’anno non ci sarà più la scelta delle mescole da parte delle squadre nella suddivisione dei 13 treni di gomme utilizzabili a ogni GP. I team hanno definito in accordo con la FIA che ad ogni gara saranno disponibili 8 treni di Soft, 3 di Medie e 2 di Hard.

Sono saltati anche i tempi di preavviso da parte della Pirelli nell’annunciare quale delle cinque mescole disponibili venivano allocate per ciascun appuntamento del mondiale: erano nove settimane per i GP europei e quindici per quelli al di fuori del Vecchio Continente.

Non essendoci un calendario definito, ma molto fluido, se non per le prime otto gare, la FIA ha permesso una flessibilità nelle scelte sulle gomme, tanto più che spesso le squadre confluivano a soluzioni identiche per qualifiche e gara per cui si è eliminata una inutile complicazione.

Siccome è stata accorciata la procedura di partenza da 30 minuti a solo 20, sono state riviste alcune tempistiche: le gomme dovranno essere montate sulle monoposto a 5 minuti dalla partenza e non più a 3, perché a quel momento solo 16 membri delle squadre potranno ancora essere in griglia, mentre gli altri, per evitare degli assembramenti, dovranno già essere andati in pitlane.

Modificati anche gli orari che regolano il coprifuoco: i meccanici potranno lavorare un’ora in più giovedì e venerdì sera, per cui durerà otto ore anziché le solite nove.

condivisioni
commenti
Hamilton crea una commissione per favorire la diversità nel motorsport
Articolo precedente

Hamilton crea una commissione per favorire la diversità nel motorsport

Prossimo Articolo

Ricciardo: "Avrei potuto perdere la McLaren aspettando ancora"

Ricciardo: "Avrei potuto perdere la McLaren aspettando ancora"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021