Schumi: "Possiamo essere la seconda forza!"

Il tedesco continua a mostrare grande ottimismo, ma ancora non pensa al titolo

Schumi:
I progressi mostrati dalla Mercedes Gp in occasione degli ultimi test collettivi a Barcellona sembrano aver reso veramente ottimista Michael Schumacher. Anche una volta arrivato a Melbourne, il 7 volte campione del mondo ha ribadito di sperare di riuscire ad ottenere almeno un successo nel 2010. Ma questa volta Schumi alza addirittura il tiro: dopo aver assegnato il ruolo di grande favorita alla Red Bull, il tedesco rivela che secondo lui la sua squadra potrebbe essere la seconda forza di questo campionato. Sarebbe veramente un passo avanti importantissimo per Ross Brawn e soci... "Non vedo l'ora di cominciare dopo i test invernali. La Mercedes ha fatto un passo avanti incredibile a livello di prestazioni nel corso dell'inverno e credo che questo weekend ci darà l'opportunità per dimostrarlo. In ogni caso non vogliamo sopravvalutare la nostra forza e la verità è che la vettura da battere è ancora la Red Bull" ha spiegato Schumacher. "Penso però che noi possiamo essere pronti a lottare lì alle loro spalle, guidando il secondo gruppo composto da Ferrari, Renault e magari Williams. Non bisogna poi dimenticare la McLaren, che sicuramente sarà più veloce di quanto ha fatto vedere nei test. In ogni caso credo che abbiamo il potenziale per essere la seconda forza" ha aggiunto. In ogni caso c'è un punto su cui Schumi rimane con i piedi ben piantati per terra. Questo argomento è il titolo, che secondo lui rimane ancora fuori portata: "Penso che quest'anno il nostro obiettivo e la nostra possibilità realistica sarebbe quella di lottare per il podio e, se le cose vanno molto bene, poi magari di vincere una gara. Questo ci ha messo in grado di lottare per il campionato? No!".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie