Pirelli indica le mescole colorando il logo

Pirelli indica le mescole colorando il logo

Ogni tipo di pneumatico avrà le scritte Pirelli e PZero di colore diverso

La Pirelli ha annunciato oggi il metodo con cui saranno distinte le varie mescole dei suoi pneumatici nella stagione 2011, quella del suo ritorno in Formula 1 come fornitore unico, e non si può certo dire che la Casa milanese non abbia avuto fantasia. Fino all'anno scorso, quando era la Bridgestone a produrre le gomme, era un piccola linea verde sulla spalla della gomma ad indicare quando i piloti stavano utilizzando la mescola più morbida a disposizione tra le due scelte per il weekend di gara. La Pirelli invece ha optato per un nuovo concetto, marchiando diversamente tutti i sei tipi di gomme (quattro slick e due da pioggia), assegnando ad ognuna di esse un colore diverso per quanto riguarda le scritte Pirelli e PZero che marchiano gli pneumatici. Ecco il riassunto di tutti i colori scelti da Pirelli: WET - Arancione INTERMEDIE - Azzurro SUPERSOFT - Rosso SOFT - Giallo MEDIUM - Bianco HARD - Argento "Quale modo migliore poteva esserci per indicare le mescole se non colorare il logo Pirelli?" spiega Paul Hembery. "Questo sistema permetterà sia agli spettatori in pista che a quelli davanti alla televisione di capire con esattezza che gomme stanno utilizzando i piloti. Questo è importante perchè gli pneumatici saranno un aspetto chiave delle scelte strategiche in questa stagione".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto storiche