Hamilton molla: "Vettel ha praticamente vinto il titolo"

Lewis si arrende all'evidenza: "Non abbiamo il potenziale per battere la Red Bull"

Hamilton molla:
Sono passate solamente otto gare dall'inizio del Mondiale di Formula 1, ma al termine della gara di Valencia Lewis Hamilton ha già incoronato Sebastian Vettel come campione del mondo 2011, deponendo le armi in una battaglia che per lui è già terminata con larghissimo anticipo. "Ora voglio solo pensare a finire le gare, perchè Sebastian ormai è andato. Ormai ha praticamente vinto il campionato. A meno che non non vinca nessuna delle prossime dieci gare, cosa che reputo quasi impossibile, direi che ormai è finita. Sono staccato di quasi 100 punti da lui" ha detto il pilota della McLaren. "Per raggiungerlo dobbiamo vincere quattro gare e sperare che lui non riesca a marcare neanche un punto. Non è una cosa impossibile, ma realisticamente dobbiamo solo pensare a mettere insieme più punti possibile per il Mondiale Costruttori, perchè in questo momento non abbiamo il potenziale per battere la Red Bull" ha aggiunto. "Non mi sto arrendendo, sono semplicemente realista. A Valencia pagavamo un secondo al giro, perchè abbiamo chiuso a 50" da Sebastian e in questa maniera non si può pensare di recuperare 100 punti" ha concluso.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie