Mercedes Gp: Daimler rileva le quote di Ross Brawn

Mercedes Gp: Daimler rileva le quote di Ross Brawn

Ora controlla il 60% della squadra di F.1, il restante 40% è del partner finanziario Aabar

Dopo una stagione di transizione, la Mercedes Gp ora è diventata completamente di proprietà del gruppo Daimler che, insieme al suo partner finanziario Aabar Investments PJS, detiene il 100% delle quote azionarie del team, a conferma della volontà di continuare a lungo termine il progetto Formula 1. Nei giorni scorsi le due società hanno infatti rilevato le quote che erano rimaste sotto il controllo dei vecchi proprietari della Brawn Gp, cioè Ross Brawn e Nick Fry, che si aggiravano intorno al 24,9% delle quote totali. Dunque, ora la Daimler è l'azionista detenendone il 60%, contro il 40% che invece è rimasto sotto il controllo della Aabar: "L'acquisizione della quota di maggioranza della squadra delle Frecce d'Argento vuole essere un segnale della nostra intenzione di raggiungere il successo in Formula 1 sia dal punto di vista tecnico che sportivo" ha spiegato Dieter Zetsche, amministratore delegato del gruppo Daimler. Anche Ross Brawn è parso soddisfatto dell'esito della trattativa: "L'acquisizione dell'ultimo 24,9% da parte della Daimler e della Aabar ci permetterà di consolidare ulteriormente la posizione della squadra, con l'intento di migliorarla ancora in futuro. La Formula 1 è un campo molto specializzato, quindi siamo onorati di avere dei partner prestigiosi come Daimler ed Aabar per supportare le nostre ambizioni". Nonostante la vendita delle sue quote, Brawn ha confermato il suo impegno totale nel team: "Rimarrò completamente concentrato sulla squadra ancora a lungo termine, insieme all'attuale management e a tutti i dipendenti. L'obiettivo è diventare un team di successo, rappresentando con orgoglio la Mercedes-Benz ed il mito delle Frecce d'Argento".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie