Massa indeciso sul come usare l'ala mobile a Sepang

Massa indeciso sul come usare l'ala mobile a Sepang

Secondo lui si potrebbe usare su entrambi i rettilinei, col rischio però di facilitare troppo i sorpassi

Quest'oggi Felipe Massa è tornato ad aggiornare il suo blog sul sito ufficiale della Ferrari e lo ha fatto lanciando una proposta interessante per quanto riguarda l'utilizzo dell'ala mobile in occasione del Gp della Malesia, a Sepang. La FIA ha predisposto l'area in cui è utilizzabile il dispositivo sul rettilineo di partenza, ma secondo il brasiliano, per rendere più vivace la corsa, si potrebbe abilitarne l'uso anche su quello opposto, cioè quello che conduce all'ultima curva, dove spesso si vedevano sorpassi anche in passato. Anche se in un certo senso, prima lancia la pietra per poi nascondere la mano... "Per quanto riguarda l’ala posteriore mobile la situazione sarà interessante perché al momento si potrà utilizzare il sistema in gara soltanto sul rettilineo dei box ma a Sepang il rettilineo precedente è più lungo e, di solito, offre una migliore possibilità di sorpassi. Ora vedremo se questa decisione della FIA rimarrà tale o se ci saranno dei cambiamenti: magari si può pensare di usarlo su entrambi i rettilinei. Questa decisione può rendere la gara più interessante sia per i piloti che per gli spettatori". Tuttavia, se dal lato dello spettacolo questa potrebbe essere una scelta vincente, da quello sportivo potrebbe esserlo molto meno, rischiando di rendere fin troppo facili i sorpassi... "Personalmente, non penso che ammettere l’uso del DRS in due rettilinei sia l’opzione migliore perché credo che potrebbe rendere i sorpassi troppo facili: bisogna cercare di avere il giusto bilanciamento fra la creazione di più opportunità e avere persino troppi sorpassi. A Sepang ci sono due rettilinei consecutivi e si rischia di avere uno scenario in cui un pilota sfrutta il primo soltanto per avvicinarsi alla macchina che lo precede per poi andare sul sicuro sul secondo rettilineo". Un'ulteriore incognita potrebbe essere rappresentata dall'arrivo della pioggia, tipico del weekend di Sepang. Le squadre infatti hanno all'attivo ancora pochi chilometri con le gomme rain della Pirelli, quindi anche questo potrebbe essere un test probante. "Per quanto riguarda le condizioni meteorologiche, è inevitabile aspettarsi il consueto temporale pomeridiano. Finora ho avuto la possibilità di provare le gomme Pirelli solamente una volta a Jerez, in febbraio, il che non sufficiente per avere un’idea sensata del loro comportamento. Dovremo essere pronti ad affrontare ogni eventualità e sarà interessante vedere come si comporteranno le gomme con il caldo e con tanta acqua in pista. Anche per la Pirelli sarà un weekend molto importante dopo un debutto relativamente semplice a Melbourne". Infine, Felipe ha voluto anche lasciare un ricordo dell'amico Gustavo Sondermann, scomparso domenica in un tragico incidente ad Interlagos: "Voglio esprimere tutta la mia tristezza per la morte di Gustavo Sondermann, scomparso per le conseguenze di un terribile incidente occorsogli domenica scorsa ad Interlagos, durante una gara di pick-up nell’ambito del campionato Stock Car brasiliano. Lo conoscevo bene e i nostri padri sono amici: sono molto addolorato per questa perdita e sono vicino a tutta la sua famiglia in questo momento così difficile. Sicuramente tutti i miei pensieri sono per lui in questo momento e sarei felice di potergli dedicare un bel risultato domenica prossima in Malesia".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale