La Williams ingaggia Mike Coughlan

La Williams ingaggia Mike Coughlan

Lasciata la F1 nel 2007 dopo la "Spy Story", torna con il ruolo di capo progettista

Giornata di annunci in casa Williams. Se da una parte Sam Michael e Jon Tomlinson hanno rassegnato le loro dimissioni, la squadra di Grove ha anche aperto le braccia ad un nuovo arrivo di spessore. A partire dal prossimo giugno, infatti, il capo progettista sarà Mike Coughlan. Molti lo ricorderanno per il suo ruolo nella "Spy Story" del 2007, che di fatto aveva interrotto la sua carriera nel Circus fino ad ora, visto che era lui a ricevere i file relativi alla Ferrari che venivano spediti alla McLaren da Nigel Stepney. Tuttavia, non bisogna dimenticare che ebbe anche un ruolo importante nella progettazione delle vetture di Woking dal 2002 fino a quel momento. "Mike Coughlan è un ottimo ingegnere che può vantare tante esperienza sia nel campo della Formula 1 che in quello civile e della difesa" ha commentato Frank Williams. "Ha lasciato la Formula 1 nel 2007 a causa di un comportamento che ha riconosciuto come sbagliato e di cui si rammarica ancora oggi. I suoi due anni di squalifica sono terminati ed ora Mike è determinato a tornare a dimostrare tutta la sua abilità". "La Williams è felice di potergli dare l'opportunità di farlo, ma siamo anche soddisfatti di vedere entrare a far parte della nostra squadra un tecnico di provato talento, che può aiutarci nel processo di risalita verso le parti alte della griglia. Questo è solo il primo passo del processo di rafforzamento del nostro staff tecnico" ha concluso. Anche Coughlan è ovviamente soddisfatto dell'accordo raggiunto: "Sono grato alla Williams per avermi dato questa opportunità. Quello che mi è successo nel 2007 mi ha cambiato la vita. Da allora, ho cercato di mettere le mie competenze a buon uso nella progettazione del veicolo Ocelot, il cui scopo è di trasportare i soldati in tutta sicurezza". "Ora non vedo l'ora di tornare ad uno sport che amo e di entrare in una squadra che ho ammirato per molti anni. Mi dedicherò alla squadra per far in modo di tornare a quel livello di competitività di cui la Williams è sempre stata sinonimo" ha aggiunto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto storiche