La Red Bull torna alla carica con Raikkonen?

La Red Bull torna alla carica con Raikkonen?

La querelle di Silverstone allontana il rinnovo di Webber ed ecco che si torna a parlare di Kimi

Ci risiamo: ogni volta che in Formula 1 qualcosa non gira come dovrebbe, ecco che il nome della squadra coinvolta viene affiancato a quello di Kimi Raikkonen per il futuro. Nonostante tutte le smentite del caso, pare infatti che l'ordine di scuderia arrivato domenica a Silverstone abbia incrinato eccome il rapporto tra la Red Bull e Mark Webber. L'australiano non ha affatto gradito lo stop che gli è stato imposto dal muretto, ma anche a Christian Horner non è andata giù l'insubordinazione del suo pilota, che ha comuque provato a scavalcare Sebastian Vettel. Una situazione che, almeno per il momento, sembra aver rimandato la firma del fatidico rinnovo contrattuale per la stagione 2012. Ed ecco che subito sono tornati i vecchi rumor sulla possibilità che a dividere il box con Vettel nel 2012 possa essere Raikkonen. La notizia è stata riportata dalla Bild, che assicura che tra l'ex campione del mondo ed Horner ci sarebbero già stati dei contatti, dovuti anche al fatto che Kimi non sembra più troppo convinto di proseguire la sua carriera nei rally e nella NASCAR, visto che sta faticando decisamente più del previsto per trovare dei risultati importanti. Il finlandese potrebbe essere quindi il compagno di squadra ideale per Vettel: è esperto, ha vinto parecchio in passato, ma essendo fuori dal giro ormai da due anni potrebbe avere bisogno di tempo per tornare ad essere il pilota di un tempo al volante di una F.1, quindi potrebbe accettare un ruolo da "seconda punta", specie in una squadra che in ogni caso lo può proiettare spesso e volentieri al vertice. Inoltre a dire che Kimi sarebbe il compagno ideale era stato lo stesso Sebastian in un'intervista di qualche tempo fa, spiegando che tra i due è rimasto un ottimo rapporto anche dopo che l'ex ferrarista ha abbandonato il Circus. La verità però è che al momento gli indizi sono veramente pochi, perchè Horner non smentisce né conferma. E Helmut Marko, braccio destro di Dietrich Mateschitz, nonchè scopritore di Vettel, parlando del rinnovo di Webber si è solo lasciato scappare un: "Abbiamo anche delle altre opzioni, ma non voglio parlare di queste almeno per adesso". L'ultimo dettaglio è legato direttamente a Kimi, che recentemente ha detto che la sua avvenutura in Formula 1 non sarebbe finita: "Non ho mai detto che la mia carriera in Formula 1 è finita" ha detto appunto il finlandese. Insomma, al momento la cosa sembra ancora un po' fantamercato, anche se l'ipotesi di avere sei campioni del mondo in pista senza dubbio stuzzica...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie