La Lotus ufficializza la partnership con la Renault

La Lotus ufficializza la partnership con la Renault

La Casa francese fornità i motori, i cambi invece saranno quelli della Red Bull

Questa mattina la Lotus ha messo la parola fine alle speculazioni sulla sua futura fornitura di motori: come ormai era considerato scontato da tutto l'ambiente, la squadra di Tony Fernandes ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo di partnership con la Renault nel 2011. Per quanto riguarda il cambio e la trasmissione, la tecnologia gli sarà invece fornita dalla Red Bull, ma anche questa è una cosa di cui ormai si vociferava da tempo. Lo stesso discorso vale poi per il sistema idraulico. "Sono molto felice che adesso possiamo parlare ufficialmente della partnership con Renault. C'è stata ovviamente una grande quantità di speculazioni sui motori che avremmo montato sulle nostre auto a partire dal 2011 e ora che l'annuncio è stato fatto credo che tutti possano vedere quanto siamo ambiziosi" ha commentato Fernandes. "La combinazione del motore Renault e del cambio e del sistema idraulico Renault permetterà ai nostri tecnici di progettare la nuova vettura partendo da una base di comprovata competitività. Il 2010 è servito a costruire la nostra squadra da zero e in un solo anno abbiamo gettato le basi per molte stagioni entusiasmanti a venire e la partnership con Renault accelera senza dubbio i nostri piani di sviluppo, dentro e fuori dalla pista" ha aggiunto. "Questo è un punto importante, abbiamo avviato una partnership con Renault e, dopo aver scelto dei piloti esperti nel nostro primo anno, lavoreremo con persone che sanno come vincere e che ci aiuteranno a spingerci ancora più avanti verso la parte anteriore della classifica" ha concluso.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag crash test