Whitmarsh sogna di portare Vettel in McLaren

Whitmarsh sogna di portare Vettel in McLaren

Il suo è un discorso in chiave 2013, quando sarà libero dal legame con la Red Bull

Se ieri gli spagnoli hanno acceso il fantamercato, oggi dalla Germania hanno provato a guardare avanti nel tempo, ipotizzando un approdo di Sebastian Vettel alla McLaren nel 2013. E' stato proprio Martin Whitmarsh, grande capo della squadra di Woking, a rivelare alla Sport Bild l'interesse per il giovane fenomeno della Red Bull, spiegando che una volta scaduto il suo contratto con quest'ultima vorrebbe provare a convincerlo ad approdare alla McLaren. Ma non solo, perchè Whitmarsh ha confermato anche che Vettel era stato il primo obiettivo quando si cercava un sostituto per il partente Fernando Alonso a fine 2007, ma allora la Red Bull mise un veto che ne impedì l'arrivo nella squadra britannica. "Sono abbastanza onesto per ammetterlo. Sebastian è uno dei più grandi e promettenti talenti della Formula 1 e avevamo provato a portarlo con noi alla McLaren. In quella situazione però non potemmo metterlo sotto contratto" ha detto Whitmarsh. La speranza però è di avere una nuova chance quando alla fine del 2012 scadrà il suo legame con la Red Bull: "Se continuerà a crescere così tanto, alla fine del suo contratto proverò sicuramente a prenderlo di nuovo". Il 2013 è ancora lontano, ma pensare ad un dream team composto da Lewis Hamilton e Vettel mette già i brividi...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag personaggi famosi, piloti