Brawn: "Nel 2011 vedremo il vero Schumacher"

Il tecnico della Mercedes crede ancora molto nel tedesco e spiega i motivi delle sue difficoltà

Brawn:
Anche se in molti lo danno nuovamente vicino al ritiro, Ross Brawn sembra veramente convinto che il 2011 sarà l'anno del grande ritorno di Michael Schumacher. Secondo il tecnico che ci lavora a stretto contatto, infatti, il tedesco è ancora il campione di una volta ed in questa stagione ha solamente fatto fatica ad adattarsi agli pneumatici anteriori, decisamente poco affini al suo stile di guida. "Si si guarda ai dati di telemetria nelle curve veloci o i suoi tempi di reazione quando perde il controllo della vettura, non vedo grosse differenze rispetto a prima che si ritirasse. Mi sembra sempre il vecchio Michael" ha detto al sito ufficiale della Formula 1. "Nelle curve lente però non riesce a sfruttare le gomme come invece fa Nico (Rosberg, ndr). Ma va bene così perchè Michael sa qual'è l'aspetto su cui deve lavorare per migliorare. Credo che nel 2011 vedremo il vero Michael Schumacher, quando anche noi saremo in grado di fornirgli una vettura migliore" ha aggiunto. "Per andare forte Michael ha bisogno di una gomme "forte" sull'anteriore, capace di supportare le sue staccatone ed il suo modo di guidare, ma purtroppo quelle di quest'anno non sono così. Semplicemente, Nico ha saputo adattarsi meglio di lui a queste coperture" ha concluso.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie