In arrivo nuove regole sulla safety car

In arrivo nuove regole sulla safety car

Charlie Whiting ha incontrato le squadre a Silverstone per trovare una soluzione

Per evitare che possano scaturire nuovamente polemiche in caso di ingresso della safety car come a Valencia, la FIA è pronta a modificare ancora le regole, per fare in modo che queste siano chiare e non lascino spazio ad interpretazioni particolari. Charlie Whiting, infatti, ieri ha incontrato a Silverstone tutti i direttori sportivi delle squadre di Formula 1 per discuterne e provare a trovare una soluzione. Le proposte sono state diverse, tra cui anche quella piuttosto sensata, visto che non ci sono più problemi di carburante di mezzo, di chiudere la corsia box per tutto il periodo in cui la vettura di sicurezza è in pista, ma alla fine la scelta dovrebbe essere ricaduta su una modifica banale, ma che dovrebbe essere efficace. Fino a Valencia le vetture dovevano prendere un passo che non fosse più rapido del 120% del tempo di un giro fino a quando non arrivavano ad accodarsi. Secondo quanto riporta Autosport, l'intenzione sarebbe quella di ridurre ulteriormente le velocità, in modo che non possa più capitare una sitazione come quella di Valencia in cui Lewis Hamilton ha superato la safety car. Ovviamente siamo ancora nel campo delle indiscrezioni per quanto riguarda le modalità, ma la cosa certa è che a Silverstone saranno presentate delle modifiche: non resta quindi che aspettare le prossime ore per avere conferma ufficiale dalla Federazione...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Articolo di tipo Ultime notizie