Cambio e idraulica Red Bull per la Lotus

Cambio e idraulica Red Bull per la Lotus

Ecco un altro indizio che conferma che nel 2011 disporrà dei motori Renault

Anche se ancora non si è capito con che nome si presenterà al via della stagione 2011, intanto la Lotus Racing è riuscita a completare un importante accordo con la Red Bull Technology: il prossimo anno, infatti, la squadra di Tony Fernandes disporrà dello stesso cambio e dello stesso sistema idraulico studiato dalla squadra di Milton Keynes. L'annuncio è arrivato subito dopo quello della rottura con la Cosworth ed è anche un'indiretta conferma del fatto che nella prossima stagione le monoposto della squadra di Norfolk monteranno i motori Renault. Ma è anche una conferma della rottura con la Xtrac, che nel 2010 le ha fornito i cambi. "L'annuncio che abbiamo raggiunto un accordo pluriennale con la Red Bull Technology per la fornitura dei nostri cambi e dell'idraulica a partire dal 2011 è ovviamente un grande passo in avanti per noi, sia in termini di ingegneria, e come espressione delle nostre ambizioni per il prossimo anno e per i campionati futuri" ha detto Mike Gascoyne. "Il pacchetto cambio-idraulica gioca ovviamente un ruolo critico nelle prestazioni della vettura, non solo in pista ma anche in termini di design e packaging, e questo accordo fornisce ai nostri team di design e aerodinamica una piattaforma molto interessante su cui lavorare" ha aggiunto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie