Bufera sulla Red Bull all'interno della FOTA

Bufera sulla Red Bull all'interno della FOTA

Diverse squadre ne hanno chiesto l'esclusione, ma la McLaren per ora non prende posizione

Il weekend di Montecarlo sembra aver scaldato decisamente il clima all'interno della FOTA. Sul porto monegasco ci sarebbe stato infatti uno scontro piuttosto acceso tra Stefano Domenicali e Christian Horner, su un argomento che aveva già fatto discutere al termine della passata stagione. Il numero 1 del muretto della Ferrari ha infatti accusato il team principal della Red Bull di non rispettare i limiti che sono stati imposti proprio all'interno dell'associazione delle squadre a livello di budget e di personale. E' facile intuire che la replica di Horner sia stata la stessa degli ultimi mesi, cioè che la squadra di Milton Keynes rispetta perfettamente le regole appoggiandosi a delle strutture esterne. Il dominio che le RB7 stanno imponendo in questa stagione però sta iniziando ad infastidire, e non poco, la concorrenza, che sembra non voler più credere a queste spiegazioni. Anzi, la voce è che un fronte piuttosto numeroso di squadre abbia chiesto l'esclusione delle "lattine" dalla FOTA. Al momento non ci sono conferme o smentite della cosa, anche se sembra che a tenere a freno la situazione ci stia pensando la McLaren, che per il momento non ha preso posizione sulla vicenda. Chiaramente quella della squadra di Woking è una posizione importante, essendo Martin Whitmarsh il presidente della FOTA.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag fiat 500, inghilterra