Anche Grosjean e Senna tra le riserve Lotus Renault

Anche Grosjean e Senna tra le riserve Lotus Renault

L'ingaggio del francese e del nipote d'arte è stato annunciato oggi a Valencia

Si allarga a dismisura il numero dei piloti di riserva della Lotus Renault: accanto ai già confermati Ho Pin Tung, Jan Charouz e Fairuz Fauzy, questa mattina a Valencia sono stati annunciati anche gli ingaggi di Romain Grosjean e del nipote d'arte Bruno Senna. Per il francese, che nel 2011 sarà anche al via in GP2 con la DAMS, si tratta di un ritorno nella squadra di Enstone, visto che nel 2009 aveva rilevato il posto lasciato libero da Nelsinho Piquet nella seconda parte della stagione, anche se con risultati tutt'altro che esaltanti. "Sono contento perchè penso che questa sia la miglior occasione che mi potesse capitare per provare a riguadagnarmi un posto in Formula 1 nel 2012" ha spiegato il campione in carica dell'AutoGp. Per Senna invece si tratta un pò di una sorta di viaggio sulle orme del mitico zio Ayrton, che proprio con una Lotus motorizzata Renault aveva iniziato a mietere i suoi successi nel Circus, dopo una stagione decisamente deludente al volante della HRT. "La squadra ha dimostrato di avere grande fiducia in me dandomi questa opportunità, quindi sono molto contento" ha aggiunto il brasiliano. "Sono molto eccitato e spero di riuscire a migliorarmi nel corso di questa stagione".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Bruno Senna , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie