Alonso e Massa, un rapporto di grande rispetto

Alonso e Massa, un rapporto di grande rispetto

Nella conferenza del Wrooom entrambi i piloti hanno parlato del feeling con il compagno

C’è una legge non scritta nella Formula 1, come in altri sport motoristici: il principale avversario è il tuo compagno di squadra. La coppia Alonso-Massa ha compiuto un anno proprio sulle nevi di “Wrooom” ed è stato logico chiedere all’uno un giudizio sull’altro e viceversa. “Ho un grande rispetto per Fernando: abbiamo un buon rapporto e lavoriamo molto bene insieme e non ci sono problemi di nessun genere” ha detto Felipe. “E’ chiaro che voglio essere davanti a lui, ma questo è normale. Nel 2010 non ci sono riuscito perché non sono mai stato a mio agio con gli pneumatici ma spero quest’anno di trovarmi a lottare con lui: sono perfettamente preparato per questo. Avremo lo stesso trattamento, com’è sempre stato alla Ferrari: mi sento molto concentrato e fiducioso sulle mie possibilità”. “Con Felipe c’è un ottimo rapporto, migliore di quello che si vuole vedere da fuori” ha detto da parte sua Fernando. “In questi giorni siamo qui a sciare insieme e la sera giochiamo a poker, tanto per dire. Facciamo tutto quello che due compagni di squadra e due professionisti devono fare, anche perché abbiamo bisogno l’uno dell’altro. Ad esempio, nei quindici giorni di test che avremo a disposizione prima dell’inizio del campionato, dovremo dividerci il lavoro: ognuno di noi dovrà fare il 100% per aiutare la squadra a sviluppare la macchina, iniziando o completando, a seconda del programma, il lavoro dell’altro. Dovremo essere praticamente un pilota fatto di due persone diverse”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie