Webber per ora non sembra patire la pressione

Webber per ora non sembra patire la pressione

L'australiano si sta approcciando alla gara decisiva come se fosse un weekend normale

Mark Webber è parso molto tranquillo al termine delle prove libere del venerdì del round di Abu Dhabi. Del resto, i valori della prima giornata lasciano sempre il tempo che trovano, inoltre l'australiano sembra soddisfatto del lavoro completato. "E' andata bene, abbiamo rispettato i programmi. Abbiamo sostituito il motore a cavallo tra le due sessioni, ma era un cambio già pianificato. Lewis ha fatto un ottimo giro, ma anche io, Seb e Fernando siamo tutti molto vicini, quindi non conta troppo l'ordine con cui ci siamo piazzati oggi" ha spiegato Webber. Mark poi è stato interrogato sulla pressione che sta provando in questo weekend decisivo, che però non pare preoccuparlo troppo: "Ieri notte ho dormito come un bambino e credo che questa sera sarà la stessa cosa. La posta in palio è alta, ma come approccio al weekend di gara non cambia molto rispetto alla prima gara in Bahrein. Dobbiamo solo provare a dare il massimo".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie