F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Force India: sono stati tagliati i due flap dell'ala anteriore

Al Red Bull Ring la Force India ha portato un'ala anteriore che punta a ridurre il carico per migliorare l'efficienza aerodinamica su una pista che con il nuovo fondo asfaltato può essere affrontata con minori incidenze che in passato.

La Force India è certamente la squadra piccola che sta ottenendo i risultati più interessanti: da quando nel GP di Spagna ha fatto il suo debutto la VJM09 nella Spec B, la squadra di Silverstone ha conquistato due podi con l'ottimo Sergio Perez.

Il team aerodinamico diretto da Andy Green prosegue l'affinamento della monoposto ad ogni gara: al Red Bull Ring c'è un affinamento dell'ala anteriore.

Su una pista dove il motore Mercedes sta a tutto gas per il 70% del giro e serve un alto carico aerodinamico per bilanciare l'aria più rarefatta ai 700 metri di quota, la Force India punta sull'efficienza aerodinamica: la parte interna dei due flap è stata sensibilmente tagliata per ridurre la resistenza all'avanzamento e favorire la generazione del vortice Y250.

La pista austriaca con il nuovo fondo asfaltato può garantire un maggiore grip meccanico, per cui alcune squadre potranno tentare di usare una configurazione aerodinamica più scarica: la Force India sarà certamente fra queste...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Austria
Sub-evento Giorgio Piola technical analysis
Circuito Red Bull Ring
Piloti Nico Hulkenberg , Sergio Perez
Team Force India
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola